Header Ads Widget

Gran colpo di mercato del Basket Golfo, arriva Lorenzo De Zardo


Terza nuova pedina sullo scacchiere di coach Cagnazzo
Ancora una scelta in linea con le precedenti, un giovane, un giocatore di grande forza, dinamismo e volontà, per una squadra che si profila molto equilibrata e adatta a giocare un basket moderno, fatto di corsa e fisicità.
Lorenzo De Zardo è un ala di 200 cm per 104 kg, è nato a Latina il 20 gennaio 1999.
Le caratteristiche: Grande fisico e grande esplosività, giocatore che può coprire più ruoli e in grado di far male alle difese in ogni modo. Con la sua prestanza può colpire da sotto, con la sua rapidità, può farlo in penetrazione, non disdegna il tiro da tre, con percentuali oneste e i liberi dove va spesso, per i molti falli subiti. Grande rimbalzista, che si distingue in particolare negli offensivi. A detta di molti, grande talento, frenato nella sua carriera, solo dagli infortuni.
La carriera: giovanili iniziate a Latina, fino al debutto in C con Formia a soli 15 anni. Nel 2015 la chiamata di Treviso e da subito, oltre alle giovanili, inizia a frequentare la prima squadra in A2, debuttando a 16 anni e raccogliendo varie presenze nel corso dei cinque anni con i veneti. In quel periodo viene anche convocato nelle nazionali giovanili. A 18 anni la sua prima esperienza da senor nel campionato di B, a Padova, dove avvicina la doppia cifra e sfiora la qualificazione ai playoff, ma nello stesso anno, ancora anche giovanili, con la conquista dello scudetto under 20 e qualche apparizione in Legadue a Treviso. Nel 2019/20 il passaggio ad un ambiziosa Piacenza. Sotto la guida di coach Campanella, già nella prima stagione sfodera tutte le sue qualità, sarà il miglior realizzatore della squadra, con 12.1 di media, col 53% da due e 7.6 rimbalzi, dei quali 2.7 offensivi, specialità in cui è nella top ten del girone. Nella stessa stagione, è premiato, a dicembre, come miglior under 21 della serie B e chiude, alla sospensione per covid, al quinto posto in classifica. Nella stagione trionfale, con al vittoria della Coppa Italia e la promozione in A2 dei piacentini, si ferma per infortunio nel finale della regular season, quando stava viaggiando, in regular season, a 11.9 punti di media, con un eccelso 60% da due e 6.7 rimbalzi. Nell’ultima stagione rientra dall’infortunio a gennaio e dimostra di aver recuperato benissimo, segnando con Fiorenzuola 12.7 punti di media, con 6.1 rimbalzi e mancando i playoff per un soffio.
Di lui dice Cagnazzo: “ Con De Zardo aggiungiamo, un giocatore dalla grandissima prestanza fisica, in grado di esprimere atletismo ed intensità, abbinati ad ottime qualità tecniche. Ha tanta esperienza alle spalle, nonostante la giovane età ed ha tanta voglia di proseguire il suo percorso, che è stato interrotto dagli infortuni e sicuramente vorrà mettere in mostra tutte le sue qualità. Siamo molto contenti di averlo con noi.”
A Lorenzo un caloroso benvenuto a Piombino!!!

Basket Golfo Piombino

Posta un commento

0 Commenti