Header Ads Widget

Simone Vizzini entra nello staff tecnico


Nuovo arrivo in casa PPP
New entry nello Staff del Progetto Pallacanestro Prato, da Pistoia arriva Simone Vizzini
Simone parlaci un po’ di te, come ti sei avvicinato alla palla a spicchi? “Sono cresciuti nelle giovanili di Agliana, ho fatto tutta la trafila fino all’under 19 dove abbiamo finito con la vittoria del titolo regionale. Poi sempre come giocatore ho avuto esperienze in C con Bruno Grossi sempre a Agliana, prime Divisioni e Uisp. In concomitanza a questo ho iniziato a tastare i terreni minibasket da aiuto istruttore a 18 anni. Ho dato una mano per 2 anni agli istruttori minibasket di Agliana per poi prendere la tessera da istruttore e allenatore” Il mondo del minibasket quindi ti ha appassionato? “Il minibasket è sempre stata la strada principale per le continue soddisfazioni che i bambini ti portano in palestra. Allenamento dopo allenamento, ti spremono come una spugna per l’enorme voglia di imparare e sei costretto a stare al loro passo, all’inizio non è stato facile, volevo farne mille tutte insieme, la mia programmazione era sempre caotica e Paolo Bertini (che sono felice di ritrovare qui) ne sa qualcosa. Poi piano piano collaborando con persone con piu esperienza di me e con il confronto sono riuscito a creare una mia traccia personale di base da cui partire. Ho volutamente citato bertini perché è stato l’allenatore/uomo che in questi 10 anni mi ha dato piu fiducia e piu mezzi possibili per migliorare nel settore minibasket e come persona, tutti sappiamo che è un ottimo allenatore senior e non riusciamo a immaginarlo mentre gioca a “strega comanda colori” con 20 bambini, ma io ho avuto la fortuna di vederlo in azione e vi assicuro che il suo lo spiega alla grande! Avevo anche fatto il primo anno di istruttore nazionale minibasket vincendo una delle due borse di studio messe a disposizione dalla federazione, ma purtroppo per motivi lavorativi non sono riuscito a concludere il secondo anno. Ad Agliana sono stato responsabile minibasket per un anno poi ho tastato i campi delle giovanili come assistente A Bertini e Toccafondi. Ho fatto parte dello staff del gruppo di Bertini quando ci fu la promozione in Serie C di Agliana.” Cosa hai fatto nell’ultimo periodo? “Dopo Agliana c’è Lella nel quale ho fatto parte di un progetto di ricostruzione del settore minibasket a partire dalle fondamenta, sicuramente il covid non ci ha aiutato ma abbiamo fatto il possibile sfruttando tutti i mezzi. Nel frattempo per il secondo anno sarò alla guida del Basket Team 87 che milita in Promozione” Cosa ti aspetti da questa nuova avventura? “PPP è una di quelle occasioni che non puoi farti scappare, è una società solida, piena di principi e con degli obiettivi molto chiari. Rimetterò in gioco le mie competenze e avrò la fortuna di confrontarmi con istruttori di alto livello ogni giorno. Sarà una sfida dove farò il possibile per raggiungere gli obiettivi concordati con la società. Il tempo di sposarmi e arrivo!”

Allora tanti auguri Simone e benvenuto!

Posta un commento

0 Commenti