Header Ads Widget

Bama Altopascio: altro giro e altra corazzata. Rosablu ad Agliana


Bama Altopascio in trasferta ad Agliana, domenica 30/10 ore 18,00. Un campo molto difficile, dove avere la meglio non è facile per nessuno, figurarsi per una neopromossa che ha l’unica ambizione di non sfigurare in questa C Gold tostissima. Se a ciò si aggiungono le non celate parole di insoddisfazione espresse dall’ambizioso board dei biancoverdi per i soli due punti in classifica le difficoltà si impennano. La Mannelli band scenderà quindi in campo dando il 110%, per rispondere con 2 punti alle critiche ricevute. Non inganni la loro attuale classifica frutto anche di un calendario inizialmente non amico. Agliana è un team costruito per puntare in alto, molto in alto. I 5 atleti dal pedigree nobilissimo, con un passato da protagonisti in serie B, ne sono l’evidenza. Come l’esperto playmaker Zita, la guardia dal tiro mortifero Tommei, L’ala Cinalli (in uscita da Isernia), il lungo Lorenzo Bruno (quasi un decennio al piano di sopra) e l’altro lungo (2,05) Tuci. A condire il tutto la guardia Nieri, protagonista da anni in categoria, i giovani e talentuosi virgulti Cannone (ex Quarrata), Bonistalli (Montale) e Mucci (Montemurlo) e per chiudere due ex: la guardia Nesi, rosablu in C nazionale una vita fa (2011) e l’ala Razzoli (season 2019/20 nel Bama). La franchigia del Tau di contro è in salute ed ha il segreto, poco segreto perché evidente, di giocare per divertirsi e stop. Purtroppo persiste l’infiammazione al quadricipite per Marco Creati, out già con San Giovanni Valdarno, mai allenato in settimana e quindi fortemente in dubbio. Per lui decisione last minute. Detto questo i ragazzi di Pistolesi, come al solito, scenderanno sul parquet senza pressione alcuna, consci dell’inferiorità del loro roster rispetto alla corazzata pistoiese, ma anche consapevoli che per i padroni di casa sarebbe un grave errore non dare una spallata anzitempo al match. Nei minuti finali Bini e soci tendono a sbagliare pochissimo, anzi nulla. Questo ormai è storia. Arbitreranno Cammilli e Giannini di Empoli.

Bama NBA Altopascio

Posta un commento

0 Commenti