Header Ads Widget

Basket Le Mura Lucca, scocca l’ora del derby in casa della Bruschi San Giovanni Valdarno


Un’inedita sfida in salsa toscana per invertire la rotta. Domani sera, palla a due fissata alle 19, il Gesam Gas e Luce Lucca sarà di scena sul parquet del PalaGalli contro una Bruschi San Giovanni Valdarno che in queste prime cinque giornate ha raccolto di meno di quanto avrebbe meritato. Per capitan Maria Miccoli e compagne, costrette in settimana ad allenarsi lontano dal PalaTagliate destinato a ospitare alcuni eventi di Lucca Comics & Games, ottenere la seconda vittoria stagionale vorrebbe dire, oltre che migliorare la propria classifica, aver disputato una prestazione di ottimo livello. La squadra di Alberto Matassini, uno degli artefici della storia promozione di cinque mesi fa, può contare su alcune cestiste, vedi il capitano Elisabetta Tassinari, che vantano una discreta esperienza in A1. Assieme a queste anche il comparto straniere, specialmente la guardia australiana Madeleine Garrick, sta assicurando un apporto importante al club aretino. Matricola assoluta nel massimo campionato italiano, la Bruschi sta viaggiando a una media di 51,2 punti, tirando con il 40% da due e con il 32% dall’arco mentre sono 30,6 i rimbalzi catturati a partita. Del roster salito nella Techfind Serie A1 grazie al vittorioso playoff contro Umbertide sono rimaste quattro giocatrici. L’esperto pivot Emilia Bove, trascorsi nel gotha della pallacanestro italiana con Campobasso e Orvieto, l’ala Lucia Missanelli, le guardie Maria Flora Lazzaro e Alice Milani, prodotto del vivaio di San Martino di Lupari. Per quanto riguarda i volti nuovi, da Faenza è arrivata la playmaker Licia Schwienbacher mentre dalla Virtus Bologna è stata prelevata Elisabetta Tassinari, una delle leader di questa squadra con 12,6 punti media. Dalle ungheresi del Sopron, club con cui ha debuttato in Eurolega, è stata ingaggiata la giovane playmaker Sara Varga. Ultime tre stagioni in Ncaa, invece, per il centro francese Awa Trasi (8,2 punti e 6,2 rimbalzi a serata). I due slot delle giocatrici extraeuropee sono completati dalla statunitense Peyton Whitted, 27enne prelevata da un club della seconda lega turca, e la forte guardia australiana Madeleine Garrick, la principale bocca di fuoco delle valdarnesi con i suoi 17,2 punti di media, frutto anche di un notevole 40% da tre. Bove, Whitted, Garrick, Schwienbacher e Tassinari dovrebbe essere lo starting five iniziale che verrà proposto da coach Matassini. Bruschi San Giovanni Valdarno- Gesam Gas e Luce Lucca sarà diretta da Stefano Ursi, Chiara Corrias e Andrea Cassinadri.

Basket Le Mura Lucca

Posta un commento

0 Commenti