Header Ads Widget

Ancora di sabato, ancora al PalaBetti: arriva il Don Bosco Livorno


Di nuovo, eccezionalmente, sabato alle 21, l’Abc Solettificio Manetti riceve il Don Bosco Livorno per la quinta giornata.
Seconda e ultima delle due sfide giocate, eccezionalmente, sabato alle ore 21. L’Abc Solettificio Manetti torna al PalaBetti e riceve la visita del Don Bosco Livorno per la quinta giornata di andata (arbitri Magazzini di Pontassieve, Russo di Firenze). Una gara in cui l’assunto fondamentale da cui partire, prima di qualsiasi altra raccomandazione, sarà uno soltanto: guai ad affidarsi alla classifica. Perchè si tratta del classico testa-coda e proprio queste sfide, spesso, nascondono le insidie più grandi. La formazione labronica, guidata dal neo coach Francesco Barilla, si presenta giovanissima, composta principalmente dai prospetti più interessanti che militano nelle formazioni Under 17 Eccellenza e Under 19 Eccellenza targate Don Bosco. E non è un caso, visto che la tradizione livornese trova proprio nel Don Bosco la massima espressione dei talenti giovanili, come dimostrano le tante Finali Nazionali raggiunte negli anni. Ancora a caccia del primo squillo stagionale, la truppa di coach Barilla arriverà a Castelfiorentino per smuovere la propria classifica, sfornando un gioco basato sulla velocità e sull’intensità dei suoi giovani.
L’Abc di coach Walter Angiolini, dopo l’ampia vittoria conquistata a Siena sponda Costone, ultimo dei quattro acuti che hanno inaugurato la stagione gialloblu, dovrà dunque essere brava, in primis, a tenere altissima la concentrazione. Consapevole di avere sulle spalle tutta la tensione del match e che, di fronte ad una squadra giovane e spavalda, dovrà subito approcciare con grande intensità. Esattamente come domenica scorsa al PalaOrlandi.

Camilla Trillò
Ufficio Stampa
Abc Castelfiorentino / Basket Castelfiorentino / Gialloblu Castelfiorentino

Posta un commento

0 Commenti