Header Ads Widget

L'Abc Solettificio Manetti fa 90 e ingrana la terza


L’Abc Solettificio Manetti porta a casa il terzo acuto consecutivo: 90-80 il finale al PalaBetti contro il Dany Basket Quarrata. Tre su tre e un altro big match che si tinge di gialloblu. Al PalaBetti l’Abc Solettificio Manetti batte d’autorità il Dany Basket Quarrata chiudendo sul 90-80 una gara che, ad eccezione di qualche minuto nel primo quarto, ha sempre saldamente tenuto in controllo. Un’Abc che, nonostante la pesante assenza di Giovanni Corbinelli, è riuscita a fare quadrato scovando un Geromin in gran spolvero (13 punti e partenza in quintetto), oltre a quelle ormai solide certezze che hanno saputo arginare il talento degli uomini di Tonfoni. Su tutti un Alessandro Pucci da 24 punti, top scorer del match, e una difesa preparata ad arginare i principali terminali offensivi di Quarrata. Una vittoria importante contro un avversario di prima fascia che permette all’Abc di coach Angiolini di proseguire a vele spiegate questo buon inizio di stagione.
LA CRONACA
Quintetti
Abc: Belli, Geromin, Pucci, Scali, Cantini
Quarrata: Balducci, Ianuale, Agnoloni, Regoli Francesco, Regoli Federico
Difese sugli scudi in avvio di gara, con gli attacchi che faticano a trovare fluidità. Cantini inaugura il match ma in risposta arrivano sei punti di Agnoloni che aprono le danze pistoiesi. Un’azione da tre punti di Geromin ristabilisce la parità a metà frazione, finchè la tripla di Belli vale il nuovo sorpasso gialloblu (11-8). Ne segue una seconda parte in cui le squadre si alternano al comando, finchè due triple a firma Geromin e Pucci provano a dare il via all’allungo castellano: 20-15 con 30” sul cronometro. Riccio dalla lunetta fa 2/2 e riavvicina i suoi, ma sulla sirena Tavarez difende il +5 gialloblu e manda tutti al primo riposo sul 22-17. Si riparte con Federico Regoli a guidare l’attacco ospite: il n.13 biancoblu impatta a quota 24 e costringe coach Angiolini al time out. Dal minuto di sospesione rientra bene l’Abc che alza l’intensità in difesa e, spinta da Scali, Belli e Pucci in attacco, affonda un break di 9-0 che vale il 33-24 al 15′. Quarrata fatica nelle conclusioni, poi la bomba di Riccio rompe gli indugi e prova a sbloccare l’attacco ospite (35-29 al 18′). I gialloblu mantengono l’inerzia tenendo alta l’attenzione difensiva ma nell’ultima azione il solito Riccio manda tutti all’intervallo sul 37-34. Belli-Pucci-Lazzeri e nuovo +9 dopo il primo giro di lancette (47-38). L’Abc tiene in mano la sfida affidandosi al cuore in difesa che costringe Quarrata a tiri spesso forzati. Intanto sale in cattedra Nepi che infila cinque punti consecutivi e porta i gialloblu sulla doppia cifra di vantaggio (55-41 al 27′). Coach Tonfoni si rifugia nel time out mentre Federico Regoli e Falaschi provano a dare la scossa agli ospiti, ma l’Abc sembra avere saldo il controllo del match. E lo dimostra nell’ultimo possesso, con Geromin che vola più in alto di tutti e trasforma il rimbalzo offensivo nel 61-51 che chiude la terza frazione. Rientra bene Quarrata, con Ianuale e Francesco Regoli che tengono aperta la sfida (63-57 dopo due giri di lancette). Coach Angiolini ferma il gioco per rimettere ordine e al rientro un paio di recuperi spalancano la strada ad Alberto Lazzeri e Nepi per il nuovo +10 al 34′ (69-59). Federico Regoli, però, è una sentenza sia da sotto che dalla media distanza e tiene Quarrata aggrappata. Così, sul 69-63, ci pensano Belli e Geromin ad indirizzare la sfida: due triple a distanza ravvicinata valgono il +13 quando partono gli ultimi 120 secondi (83-70). Nell’ultimo minuto si gioca per la differenza canestri: Quarrata si affida a Balducci e Riccio, ma Nepi e Pucci difendono la doppia cifra di vantaggio.
ABC SOLETTIFICIO MANETTI – DANY BASKET QUARRATA 90-80
Abc Solettificio Manetti: Lazzeri C., Pucci 24, Merlini ne, Viviani ne, Geromin 13, Scali 6, Lilli ne, Nepi 15, Tavarez 2, Lazzeri A. 13, Cantini 2, Belli 15. All. Angiolini. Ass. Mostardi, Calvani.
Dany Basket Quarrata: Zucconi, Balducci 16, Ianuale 6, Cantrè, Falaschi 10, Rossi ne, Agnoloni 9, Regoli Federico 18, Frati ne, Riccio 16, Frangioni ne, Regoli Francesco 5. All. Tonfoni. Ass. Ribeiro, Livi.
Parziali: 22-17, 37-34 (15-17), 61-51 (24-17), 90-80 (29-29)
Arbitri: Fabiani di Livorno, Posarelli di Grosseto.

Camilla Trillò
Ufficio Stampa
Abc Castelfiorentino / Basket Castelfiorentino / Gialloblu Castelfiorentino

Posta un commento

0 Commenti