Header Ads Widget

Verso la C Gold. Manfredini: "Sempre a disposizione della mia squadra"


Virgulto Dragons affamatissimo di ricominciare. Dopo il vicecapitano Alberto Smecca, ci confrontiamo con Christian Manfredini in vista della gara di domani sera alla Toscanini, ore 18:00 con Quarrata. Il nostro Christian si è guadagnato una meritata conferma anche per questa stagione; non solo, ha partecipato al Corteggio insieme ad altri tre Dragons. Così Manfredini al sito ufficiale di Sibe Gruppo AF Prato. Come è stato il tuo impatto con la C Gold e come ti vedi quest'anno? “Sono già quasi cinque anni che sono qui a Prato con i Dragons e posso dire che non è stato facile passare dal basket giovanile a quello senior. Il minutaggio crescente aiuta e progressivamente mi sto adattando. Cerco sempre di mettere a disposizione della squadra le mie caratteristiche. La C Gold? Vedo un campionato vario e sempre molto impegnativo ma, anche per questo, stimolante. Nota bene: integrarsi non è affatto semplice ma il confronto con avversari forti porta sempre a migliorarsi. Il mio obiettivo è affermarmi nel basket dei senior e ritagliarmi spazio in un gruppo che conosco bene, che stimo, che mi apprezza e che si è ulteriormente rinforzato con Leo Salvadori, davvero un ottimo innesto”. Come concili studio e sport, che richiedono entrambi sacrifici, e cosa apporta lo sport nella tua vita, sotto il piano degli insegnamenti e dei valori. “Ho sempre fatto sport durante tutti gli studi. Gli studi sono diventati più difficili adesso con l’Università ma sono abituato a portare avanti entrambi. Giocare mi aiuta a staccare da tutto. In famiglia siamo tutti sportivi e il valore dello sport è ben presente. Umiltà e lavorare sodo, me lo hanno sempre insegnato!”. Hai dato un ottimo esempio partecipando al Summer Camp! Cosa ti ha dato quell'esperienza? “Sapevo che mi sarebbe piaciuto, però, non pensavo che mi avrebbe regalato così tante emozioni. Ho conosciuto i bambini e imparato i loro nomi. Ho sperimentato com’è stare dall’altra parte e non in campo. Se ci sarà occasione, parteciperò anche in futuro!”.

Sibe Gruppo AF Prato

Posta un commento

0 Commenti