Header Ads Widget

Grande prova della Toscana Food Don Bosco a Quarrata


Non inganni il risultato finale, con i due punti andati a Quarrata, quella della Toscana Food Don Bosco è stata davvero una gran bella prestazione, forse la migliore del torneo, contro una delle squadre, quella pistoiese, tra le migliori del campionato. I ragazzi di Barilla sono scesi in campo con l’atteggiamento giusto, tanto che fin dalla palla a due iniziale hanno trovato con grande continuità la via della retina avversaria, tenendo a lungo in mano le redini del gioco, arrivando fino ad un massimo vantaggio di 14 lunghezze, nel secondo quarto, dopo aver chiuso il primo avanti di 5, sul 27-22, trascinatI da un Paoli in versione deluxe. Negli ultimi minuti del secondo periodo, Quarrata ha messo sul parquet tutta la propria fisicità ed esperienza, rosicchiando gran parte del gap, con la Toscana Food Don Bosco andata comunque all’intervallo lungo avanti di due lunghezze. Al rientro dagli spogliatoi la partita è rimasta sui binari di un equilibrio quasi perfetto, fino all’inizio del periodo finale quando Quarrata, grazie anche al caldo apporto del pubblico, ha piazzato il break decisivo, accumulando quei punti di vantaggio che ha mantenuto fino alla sirena finale. Aldilà della sconfitta, la prova della Toscana Food è di quelle da sottolineare, non era facile tener testa ad una squadra solida come Quarrata, adesso seconda in classifica, ed esserci riusciti per quasi tutta la partita fa capire la portata della prestazione di Giachetti e compagni. Per quanto riguarda i singoli, straordinaria la prova di Paoli, con 33 top scorer del match, che ha fatto impazzire la difesa avversaria, costringendo, ad un certo punto del match, coach Tonfoni a chiamare una inedita “box and one” per cercare di limitarlo. Bene anche Ciano, autore di 16 punti, e Carlotti, sempre presente, soprattutto nella fase difensiva.
Le parole di coach Francesco Barilla Al termine del match di Quarrata, Francesco Barilla, nonostante il ko, esprime tutta la sua soddisfazione per la prestazione della Toscana Food Don Bosco: “Sono veramente soddisfatto, abbiamo offerto davvero una buona prestazione, da parte di tutta la squadra, anche se voglio citare la prova di Paoli, autore della bellezza di 33 punti. Siamo entrati in campo con la faccia giusta, trovando con grande continuità la retina avversaria, andando avanti nel punteggio. Poi, nel secondo tempo, abbiamo accusato la loro maggior potenza fisica, pagando anche qualche nostra disattenzione, ed il fatto che abbiamo avuto poco dalla panchina. Una gran bella prova, fermo restando che dobbiamo continuare a crescere, rimanendo concentrati per tutti i 40’, senza quei cali tipici della giovinezza, che poi ci costano il risultato. Adesso, dopo un giorno di riposo, torneremo in palestra per preparare al meglio la sfida di sabato prossimo con il Costone Siena, sempre per scalare un altro gradino nel nostro percorso di crescita”.
Quarrata - Toscana Food Don Bosco Livorno 95-81
Toscana Food Don Bosco Livorno: Ciano 16, Santini, Dodoli, Paoli 33, Maniaci, Carlotti 7, Giachetti 5, Beltrame, Biondi ne, Deri 4, Mori 14, Balestri. All. Francesco Barilla, Ass. Facundo Bereziartua, Alessandro Becagli.
Parziali: 22-27; 46-48; 64-61; 95-81.

#donboscolivorno

Posta un commento

0 Commenti