Header Ads Widget

Il punto sui giovani bianco/blu della JP Pontedera


UNDER 17 SILVER:ANCORA UNA VITTORIA, ORA SIAMO 5 SU 5
Continua ancora il percorso netto in campionato per gli under 17 silver di coach Giusto, che in questo weekend conquistano la loro quinta vittoria consecutiva da inizio stagione battendo tra le mura amiche per 53-39 il basket Calcinaia, presentatosi da secondo in classifica con una sola sconfitta all’attivo. L’incontro , almeno nei primi due periodi, non è dei più belli per gli amanti del bel gioco di squadra, infatti procede punto punto con la squadra locale della JP che fatica più del dovuto a trovare la via del canestro ma nonostante ciò si porta all’intervallo lungo avanti di una sola lunghezza (20-19). All’uscita dagli spogliatoi i giovani bianco/blu pontederesi si accendono finalmente e con un parziale di 17-10 in proprio favore incominciano ad indirizzare il match dalla propria parte, infatti si arriva al 30° sul +8 (37-29). Negli ultimi 10 minuti i padroni di casa proseguono mostrando quanto di buono visto nel terzo quarto e così a circa quattro minuti dalla fine si arriva anche ad un rassicurante +16. A questo punto si cerca sia di gestire le risorse che di far ruotare il roster e così si arriva al suono della sirena finale con la JP Pontedera che incamera i due punti utili per la classifica vincendo meritatamente l’incontro di 14 (53-39).
JP PONTEDERA – BASKET CALCINAIA 53-39 (10-09, 10-10; 17-10, 16-10)
JP PONTEDERA: Toni 2, Marano 2, Santi 16, Carrozzo 2, Brini 5, Lapi, Caciagli, Brunasso, Tufa, Chiarugi 11, Milo, Del Punta 15. All.re I. Giusto
UNDER 15 SILVER:LA VOLATA FINALE PREMIA LA IES
Sesto turno di campionato Under 15 Girone C per la Juve Pontedera impegnata in trasferta contro la Ies Pisa nel match giocato nella palestra del Liceo Buonarroti. Gara giocata ampiamente al di sotto delle proprie possibilità da parte della Juve nella prima parte. I bianco-blu lamentavano la non perfetta condizione fisica di alcuni elementi e soprattutto hanno giocato ad handicap dovendo fronteggiare una situazione falli molto problematica per tutta la gara. I primi due quarti sono stati appannaggio della Ies andata al riposo sul 28-22 con una Juve non brillantissima. La ripresa ha visto invece sul parquet un’altra squadra, capace di difendere con grande intensità prendendo spesso il controllo dei tabelloni sia in attacco che in difesa e molto più attenta sul pick-and-roll e sui gli altri blocchi proposti dai pisani in grande quantità. Vittoria di misura nel terzo quarto e sostanziale parità nell’ultima frazione. La bella reazione dei secondi venti minuti non è stata tuttavia sufficiente ad aggiudicarsi la posta in palio. Domattina la squadra sarà di nuovo in campo, stavolta sul parquet di casa a Pontedera per la gara interna del campionato Under 14 con il Calcinaia prevista alla palestra del Liceo Classico alle 9,15.
IES PISA – JP PONTEDERA 49-44 ( 13-12; 15-10; 08-09; 13-13)
JP PONTEDERA: Toni 16, Bastreghi, Osas 4, Sikabaka 5, Salvini 6, Panicucci, Pandolfi, Spagnolo 2, Gallo 1, Caciagli 3, Brunasso 5, Bettini 2. All.re S. Dari, Ass. A. Barghini
UNDER 14 SILVER:DOPPIO IMPEGNO SETTIMANALE, DOPPIO SUCCESSO
Impegno infrasettimanale per la Juve Pontedera nel campionato Under 14 in trasferta sul campo del Liceo Buonarroti di Pisa per rendere visita alla Gmv Ghezzano nel recupero del match valevole per la seconda giornata di andata. La formazione locale composta da 4 giocatori del 2009 e da 8 ragazzini di un anno più piccoli paga chiaramente la differenza fisica rispetto alla Juve ma non rinuncia mai a giocare il proprio basket. Dopo i primi minuti Pontedera allunga decisamente e crea un buon vantaggio che poi gestirà nel corso del match con ampissime rotazioni preservando un po’ le risorse energiche in funzione dei big-match del prossimo week-end. La Juve sarà infatti di scena ancora a Pisa Sabato 26 alle ore 16 quando al Palazzetto incontrerà la Ies Sport nel campionato Under 15 e dopo appena 12 ore sul parquet del Liceo Classico alle 9,15 per la gara interna Under 14 con il Calcinaia che chiuderà un ciclo di 8 partite in 5 giorni a cui la squadra non è certamente abituata ma dalla quale potrà trarre molti insegnamenti per crescere individualmente e come gruppo.
GMV GHEZZANO – JP PONTEDERA 32-79 (9-24; 15-43; 23-64; 32-79)
JP PONTEDERA: Bastreghi 14, Osas 16, Acconci 4, Sikabaka 6, Salvini 13, Pandolfi 4, Spagnolo 6, Gallo 4, Casalini, Salvadori, Bettini 12. All.re S. Dari
Quarta giornata del campionato Under 14 Girone B per la Juve che riceve il Calcinaia sul parquet del Liceo Classico. Era la sfida tra le due squadre rimaste imbattute dopo questi primi turni e se l’è aggiudicata la Juve al termine di una gara molto intensa il cui risultato finale non rispecchia la reale differenza tra le due formazioni e il reale andamento del match. Dopo un primo quarto in sostanziale equilibrio ( 11-7 ) la Juve piazza un primo allungo nel secondo “tempino” andando al riposo con 10 punti di vantaggio ( 30-20 ), un distacco più o meno simile anche dopo la terza frazione terminata sul 46-32. Nell’ultimo quarto con i due staff a gestire le situazioni precarie di falli dei rispettivi team Pontedera allunga perentoriamente segnando 20 punti mentre Calcinaia solamente 2. Per la Juve è finito un ciclo di 5 partite in 8 giorni nei due campionati a cui partecipa Under 14 e Under 15. “È stata una davvero una bella fatica per i nostri giocatori – sostiene il coach di questo gruppo Stefano Dari - un sovraccarico di impegno notevole. Al di là del dispendio di energie fisiche dobbiamo tener conto che abbiamo giocato 5 partite tutte differenti tra di loro e a questa età non è facile accendere e spegnere l’interruttore della concentrazione sulle innumerevoli e tutte diverse situazioni che si sono presentate davanti a loro. Il bilancio di questi otto giorni è stato ultra-positivo dal punto di vista dei risultati e questo ci fa piacere ma soprattutto lo considero come un corso accelerato su argomenti di basket che ci erano sconosciuti e che adesso abbiamo appreso. I ragazzi hanno avuto un grandissimo spirito di sacrificio e oltre che complimentarmi con loro voglio ringraziarli per l’impegno profuso” Adesso la Juve potrà tornare finalmente ad allenarsi con regolarità. Le prossime partite sono programmate Sabato 3 Dicembre alle ore 18 ( campionato Under 14 ) a Cascina e Domenica 4 Dicembre alle ore 15,30 ( campionato Under 15 ) in casa con Venturina.
JP PONTEDERA- BASKET CALCINAIA 68-34 (11-7; 30-20; 46-32; 68-34)
JP PONTEDERA: Bastreghi 5, Osas 7, Schimizzi, Acconci, Sikabaka 10, Salvini 4, Pandolfi, Spagnolo 9, Gallo 24, Casalini, Salvadori, Bettini 9. All. re S. Dari
UNDER 13 SILVER:RITORNO AL… SUCCESSO, BATTUTO PONSACCO
Dopo il ko di sette giorni fa, gli under 13 silver di coach Paganucci ritornano al successo in questo weekend, nuovamente in trasferta battendo per 75 a 18 i padroni di casa del Basket Ponsacco. Con questa vittoria i giovani bianco/blu firmano il loro terzo sigillo in quattro match fin qui disputati da inizio stagione. Partita che vede gli ospiti pontederesi andare subito in vantaggio fin dal primo quarto di gioco tanto da controllare il match nei restanti tre periodi consentendo da un lato di risparmiare energie importanti in vista del derby infrasettimanale contro il GS Bellaria nella prossima giornata di campionato e dall’altro favorire un’ampia rotazione del roster. Bravi ragazzi!
BASKET PONSACCO – JP PONTEDERA 18-75
JP PONTEDERA: Ajazi, Barone, Beconcini, Bernardini, Cavallini, Ghezzani, Marianelli, Spaziante, Trabucco, Volpi, Franchi, Schiavetti, Filippeschi. All.re M. Paganucci
AQUILOTTI: BUONA PROVA NONSTANTE LA SCONFITTA NEL DERBY
Questa mattina sconfitta per i nostri aquilotti, con un roster non al completo, nel derby cittadino con il G.S. Bellaria. Per la cronaca tutti i tempini, tranne l’ultimo più equilibrato e comabattuto, sono stati ad appannaggio dei locali della Bellaria. Nonostante il risultato finale di 18-06 per i locali da sottolineare come i nostri Aquilotti abbiano ancora mostrato dei sensibili miglioramenti sia sull’aspetto del gioco che dell'attenzione in campo, soprattutto nella seconda metà di gara. Bravissimi, siete l’orgoglio della JP, andiamo avanti così che arriveranno anche le prime vittorie.

JP Pontedera

Posta un commento

0 Commenti