Header Ads Widget

Un'Abc che sa soffrire espugna Synergy e si prende la vetta


L’Abc Solettificio Manetti batte in volata la Synergy Valdarno e si prende la vetta: al PalaDrago finisce 90-92. Sapevamo che sarebbe stata una battaglia, e cosí è stato. L’Abc Solettificio Manetti torna da San Giovanni Valdarno con due punti davvero pesanti. Sul parquet della Synergy i gialloblu portano a casa una sfida decisa nell’ultimo possesso: 90-92 il finale al PalaDrago. Una prima parte scivolata via in perfetto equilibrio, è stata preludio ad un terzo quarto in cui i gialloblu hanno provato ad indirizzare la sfida, salvo poi commettere troppe ingenuità nella quarta frazione che hanno permesso ai locali di restare aggrappati fino ad impattare a quota 90. Ma ciò che contava questa sera, dopo una settimana in cui i responsi degli infortuni avevano gettato un lungo con d’ombra, era portarla a casa. Serviva reagire immediatamente, e la reazione c’è stata: nona vittoria stagionale, e primo posto in solitaria.
LA CRONACA
Quintetti
Synergy: Ceccherini, Bianchi, Volpe, Elez, Bantsevich
Abc: Belli, Nepi, Pucci, Scali, Cantini
Grande equilibrio in avvio di gara con le squadre che si alternano al comando fino alla parità a firma Volpe (15-15 al 6′). Gli attacchi si ergono a protagonisti, e mentre tutto il quintetto castellano va a segno, Belli dall’arco e Scali dall’area conducono l’Abc fino al +2 (22-24). Nell’ultimo giro di lancette, però, Bantsevich prende per mano i suoi e li guida fino al 28-24 su cui si va al primo riposo. L’Abc rientra a zona e Belli impatta a quota 28 dalla lunga distanza. Intanto la sfida si sposta sull’arco dei tre punti, protagonisti Pucci e Belli da una parte, Marchionni dall’altra, ma il punteggo non si smuove: 33-33 al 12′, che diventa 39-39 a metà frazione. La difesa castellana manca di incisività ed Elez ne approfitta infilando il +5 locale, ma ci pensa Pucci a tenere aggrappati i gialloblu, seguito da Belli per il nuovo sorpasso: 45-46 al 18′. Si va all’intervallo sul 50-52. Bianchi inaugura la ripresa con un’azione da tre punti e ristabilisce la parità, ma dopo il primo giro di lancette l’Abc cambia faccia e gira la sfida. La difesa stringe le maglie e alza l’intensità costringendo i valdarnese a tiri forzati e passaggi sbagliati. Intanto Nepi e Belli si infiammano dall’arco e spingono l’attacco castellano scavando il solco: break di 8-22, 58-74 al 28′. Diaw batte un colpo, Morales lo imita, ma Belli da tre è una sentenza e manda tutti all’ultimo riposo sul +15 Abc (64-79). Marchionni e Volpe tengono aggrappati i padroni di casa (69-80) ma la tripla di Scali arriva provvidenziale a ristabilire il +14 gialloblu (69-83). Synergy però non molla e resta aggrappata con Elez e Marchionni (77-85 al 35′) finchè è ancora il n.11 gialloblu a ristabilire la doppia cifra di vantaggio quando partono gli ultimi 180 secondi. Bantsevich continua a tenere apertissima la sfida che, con entrambe le squadre in bonus, si sposta sulla lunetta: 83-88 al 38′. Coach Angiolini chiama time out per mettere ordine ma l’attacco castellano si inceppa sui tiri dalla lunga distanza mentre troppe ingenuità difensive permettono a Elez di riaprire completamente i giochi: 86-88, preludio alla parità a quota 90 a firma Marchionni con 30 secondi sul cronometro. Scali da sotto infila il 90-92 con 14 secondi da giocare e sull’errore di Bantsevich Nepi si impossessa del rimbalzo offensivo ma dalla lunetta fa 0/2. Mancano 4 secondi, l’ultimo attacco valdarnese non va: l’Abc Solettificio Manetti è capolista.
SYNERGY BASKET VALDARNO – ABC SOLETTIFICIO MANETTI 90-92
Synergy Basket Valdarno: Mesina ne, Volpe 18, Marchionni 17, Bianchi 13, Elez 18, Camiciottoli ne, Diaw 2, Fabrizi ne, Ceccherini 2, Mancini ne, Morales 4, Bantsevich 16. All. Giannetti. Ass. Ratta.
Abc Solettificio Manetti: Rosi, Lazzeri C., Corbinelli ne, Pucci 17, Merlini ne, Viviani ne, Scali 21, Nepi 19, Tavarez, Lazzeri A. 2, Cantini 4, Belli 29. All. Angiolini. Ass. Mostardi, Calvani.
Parziali: 28-24, 50-52 (22-28), 64-79 (14-27), 90-92 (26-13)
Arbitri: Sposito di Livorno, Cavasin di Rosignano Marittimo.

Camilla Trillò
Ufficio Stampa
Abc Castelfiorentino / Basket Castelfiorentino / Gialloblu Castelfiorentino

Posta un commento

0 Commenti