Header Ads Widget

Zac Copeland presentato ufficialmente alla stampa: «Sono già in buona forma»


Giornata di presentazione ufficiale, nella sala stampa del PalaCarrara, per Zach Copeland: la guardia americana, che domenica scorsa ha già fatto il suo debutto nella vittoriosa trasferta di Nardò mettendo a referto 7 punti in 14’, si sta allenando duramente in questi giorni per entrare quanto prima nei meccanismi della squadra di coach Nicola Brienza e l’impatto è stato sicuramente di quelli propositivi. «Qualche settimana fa il mio agente mi ha contattato dicendomi che c’era la possibilità di venire a Pistoia – ha raccontato Copeland in merito alla trattativa che lo ha portato in biancorosso – ho valutato attentamente e ho ritenuto che ci fossero le condizioni per iniziare questa avventura. Quando sono arrivato non ero al 100% ma questi primi allenamenti li ho fatti duramente e mi sento abbastanza bene. Finora non c’è un compagno in particolare con il quale ho legato ma devo dire che vedo una squadra di alto livello e sono contento di aggiungere il mio talento ad un roster altrettanto talentuoso: il coach è stato molto paziente e bravo a spiegarmi tutto ciò che si aspetta da me, anche nei minimi dettagli». «Per ora sto cercando il mio posto nella squadra e faccio quello che mi chiedono – ha aggiunto – se devo segnare, segno; se devo sbattermi in difesa, lo faccio perché devo ascoltare loro. Le mie caratteristiche principali? Servirà tanta intensità difensiva per poter marcare il miglior marcatore degli avversari ed essere d’aiuto per fermare gli attacchi degli altri nel momento di massima difficoltà e poi dovrò puntare molto sul mio tiro». «Zach è un ragazzo uscito da un buon college – ha detto il direttore sportivo Marco Sambugaro – ha iniziato la sua carriera professionistica in Europa in Inghilterra passando poi per Ucraina e Finlandia. È un ragazzo solare, serio e molto rispettoso: tutte qualità che, personalmente, apprezzo molto. È un giocatore con un motore che gira sempre a mille, sia in difesa che in attacco ed è dotato di un tiro da tre punti molto interessante: le sue caratteristiche sono complementari con quelle di Saccaggi e Wheatle e penso che possano formare un trio ben equilibrato». Durante la presentazione di Copeland, in rappresentanza dell’A.S. Pistoia Basket 2000 è intervenuto il vice-presidente, e numero uno del “Consorzio Pistoia Basket City”, Francesco Giuseppe Cioffi. «Riteniamo l’arrivo di Copeland una grande risorsa in più per la nostra squadra – ha dichiarato il dirigente – in un momento importante come questo è apparso chiaro come questa realtà dovesse supportare il notevole lavoro svolto dal diesse Sambugaro e da coach Nicola Brienza ed il suo staff. Mai come in queste settimane il Consorzio ha voluto essere partecipe e vicino alle vicende del club e non posso che ringraziare le diciassette aziende consorziate che, in maniera estemporanea e col cuore denso di passione, si sono unite dopo la partita contro Forlì per far sentire la propria vicinanza alla società con un sostegno extra rispetto al loro contratto».

Pistoia Basket 2000

Posta un commento

0 Commenti