Header Ads Widget

Dany Basket, il 2022 si chiude con la vittoria su Lucca


Il 2022 del Consorzio Leonardo Servizi e Lavori Quarrata va in archivio con un successo per 72-68 ai danni del Basketball Club Lucca, che si arrende solo nel finale in volata. Decisivo per la truppa di coach Alberto Tonfoni lo sforzo profuso in difesa per contenere le bocche da fuoco avversarie, oltre all’apporto offensivo dei quattro giocatori in doppia cifra, con Federico Regoli miglior marcatore dei suoi a quota 16 punti.
LA CRONACA
Parte meglio Lucca, avanti 2-6 al 3’ sfruttando un approccio tutt’altro che convinto dei padroni di casa. Ci pensano Balducci e una tripla di Riccio a scuotere il Dany Basket, che sorpassa sul 9-8 al 5’. Ma è un fuoco di paglia, perché i biancorossi paiono più reattivi rispetto a Quarrata e non a caso si riprendono il vantaggio andando sul 10-14 grazie a Pierini. Il primo quarto va poi in archivio sul 12-14. La seconda frazione si apre con le bombe di Francesco Regoli e Ianuale, alla quale risponde Burgalassi. Un tecnico fischiato ai biancoblu permette ai viaggianti di riportarsi davanti sul 18-21 al 13’. Tanti gli errori al tiro del Dany Basket, che finalmente si sblocca con Riccio da oltre l’arco dei 6,75. Lucca tuttavia rimane al comando delle operazioni (23-28 al 16’). Balducci colpisce di nuovo da 3, poi il 2/2 ai liberi di Federico Regoli riavvicina Quarrata a -1. Falaschi firma pure il sorpasso e Rossi manda tutti negli spogliatoi per l’intervallo con il canestro del 32-29. La ripresa comincia con un botta e risposta fra le due compagini (38-37 al 24’). Riccio apre ancora il fuoco da 3, ma la replica lucchese è dietro l’angolo, con Del Debbio che scalda la mano (41-43 al 26’). I biancorossi abbozzano una zona che tuttavia non crea particolari problemi ai locali, che infatti rimettono la testa avanti. Balducci segna una tripla e a chiudere il periodo è l’appoggio da sotto di Falaschi, per il 52-46 del 30’. La difesa biancoblu fa la voce grossa in avvio di ultimo quarto e infatti Lucca per oltre tre minuti non riesce a trovare la via del canestro. Al 35’ però la sfida è ancora tutta da decidere, dato che nella metà campo offensiva Quarrata trova le stesse difficoltà del primo periodo. Burgalassi fa -2 nonostante i sigilli di Rossi, poi Francesco Regoli ridà momentaneamente ossigeno ai suoi. Gli ospiti però sono lì e Lippi sigla il 62 pari. L’arresto e tiro di Falaschi vale il nuovo +2 Dany Basket, che tuttavia dura un attimo, perché Lucca va a +1. Federico Regoli rende il vantaggio ai mobilieri, gli avversari falliscono la risposta e Balducci non trema dalla linea della carità. I tentativi di Del Debbio e compagni non hanno fortuna e dalla lunetta Federico Regoli scrive +5 a 13 secondi dalla sirena finale. La bomba biancorossa non basta: Falaschi segna entrambi i liberi a disposizione chiude la pratica.
Dany Basket Quarrata – Basketball Club Lucca 72-68 (12-14, 32-29, 52-46)
Quarrata: Zucconi, Balducci 12, Ianuale 3, Cantrè, Falaschi 12, Rossi 13, Fed. Regoli 16, Riccio 9, Frangioni, Fran. Regoli 7. All. Tonfoni.

Dany Basket Quarrata

Posta un commento

0 Commenti