Header Ads Widget

Gema Montecatini ufficializza il centro Marco Di Pizzo


GEMA MONTECATINI METTE SOTTO CONTRATTO FINO AL GIUGNO 2024 IL LUNGO 24ENNE MARCO DI PIZZO: PRIMI ALLENAMENTI AL PALATERME
Gema Montecatini comunica con grande soddisfazione di aver siglato un accordo fino al 30 giugno 2024 con Marco di Pizzo, centro di 205 cm per 98 chilogrammi, in uscita dalla Pallacanestro Firenze. Fiorentino di Bagno a Ripoli, è nato il 12 agosto 1998, ed è un acquisto che andrà a irrobustire e arricchire di centimetri e chili l'area colorata a disposizione di coach Massimo Angelucci in vista di un 2023 molto impegnativo nel campionato di serie B. Di Pizzo ha già svolto i primi allenamenti al Palaterme in questi giorni, imparando a conoscere i compagni di squadra e i nuovi meccanismi di gioco. Dopo le esperienze nei settori giovanili di USE Empoli e poi Mens Sana Siena Marco si è trasferito alla Giorgio Tesi Group Pistoia dove nel 2015/16, a diciassette anni, ha esordito in Serie A, restandovi anche l'anno successivo, per poi chiudere la stagione in B a Firenze. Nel 2017/18 la prima esperienza fuori dalla Toscana, a Omegna, in Serie B (dove ha conquistato la Coppa Italia ed è stato eletto miglior Under 21 della manifestazione) poi il ritorno nuovamente a Pistoia e il successivo trasferimento a Latina, in A2, nella stagione 2019/20, interrotta a marzo dall'ondata covid. Nel 2020/21 Marco ha disputato in B una stagione con la Real Sebastiani Rieti mentre nelle ultime stagioni ha militato sempre a Firenze: lo scorso anno ha segnato 12,2 punti di media, tirando con il 60% da 2, e staccando 8 rimbalzi in media, cifre confermate nelle prime tredici giornate di questa stagione sempre in maglia fiorentina. Un innesto di indubbia qualità per la formazione rossoblù in vista delle prossime sfide in campionato: l'8 gennaio a Pavia, poi sabato 14 in casa con Borgomanero, prima del via al girone di ritorno, previsto domenica 22 gennaio a Livorno contro la Pielle e dall'ultima sfida del mese, il 28 contro Varese.

Matteo Baccellini
Comunicazione - Gema Montecatini

Posta un commento

0 Commenti