Header Ads Widget

Use Computer Gross: non c'è due senza tre?


Mercoledì alle 20.30 i biancorossi affrontano al Pala Sammontana la Virtus Imola. Coach Valentino: "Affrontiamo una squadra che cito spesso come esempio, ci faremo trovare pronti". Si prevede un palazzetto esaurito
Allungare la striscia. Un’Use Computer Gross in un buon momento prova a centrare la terza vittoria consecutiva nel match infrasettimanale in programma mercoledì alle 20.30 al Pala Sammontana contro la Virtus Imola (arbitri Venturini di Lucca e Giustarini di Grosseto). Una gara che arriva tre giorni dopo il successo di Matelica e coach Luca Valentino, prima di guardare avanti, rilegge il successo di domenica. “Sapevamo che sarebbe stata una partita difficile e che potevamo uscirne solo insieme senza disunirsi nei momenti difficili – attacca - e così è stato. Abbiamo aggredito subito la partita trovando molti tiri in transizione che però non sono entrati e questo ha permesso a Matelica di restare a contatto, trovando poi grande efficacia dentro l'area con Seck e portandosi in vantaggio sul +9. A mio parere la partita l'abbiamo vinta proprio in quel momento perché, seppur non trovando la via del canestro, la difesa è rimasta solida e, possesso dopo possesso, siamo andati a -2 all'intervallo vanificando il loro tentativo di fuga. Al rientro dagli spogliatoi un più che ottimo terzo quarto ci ha permesso di avere un consistente vantaggio, salvo poi rischiare qualcosa nel quarto dove la reazione d'orgoglio dei nostri avversari ci ha bloccato in attacco ma non ci ha impedito di prenderci i 2 punti in classifica. Sono contento perché è una vittoria di squadra dove tutti hanno dato un contributo importante. Cito, ad esempio, Casella che, in una giornata non facile in attacco, ha preso 9 rimbalzi. Poi Sesoldi ed Antonini che hanno tirato fuori carattere, punti e difese decisive. Contributo e minuti importanti di grande sostanza sono arrivati anche dalla panchina. Con Obinna gravato di falli, Dal Maso e Mazzoni hanno saputo dare grande concretezza in difesa e sicurezza alla squadra”. Ed ora Virtus Imola. “Tutto bello ma tutto da archiviare subito – prosegue - mercoledì arriva una squadra fresca di vittoria in un derby che ha dominato e che vanta 12 punti in classifica. Una Virtus Imola che più volte ho portato d'esempio alla mia squadra per la sicurezza e la fiducia con la quale gioca, forte anche di tre giocatori veramente efficaci in attacco come Galassi, Aglio e il talento Mladenov. Detto questo davanti al nostro pubblico, che ringrazio per averci seguito anche a Matelica, ci faremo trovare pronti”. Il pubblico, appunto. Mercoledi sera si prevede un Pala Sammontana pieno e carico come la squadra. L’apporto del sesto uomo, come sempre, sarà fondamentale.

USE Basket

Posta un commento

0 Commenti