Header Ads Widget

Brutto stop di Agliana contro Legnaia


Endiasfalti con Zita, Bonistalli, Cinalli, Nieri e Bruno. Coach Mannelli deve rinunciare a Tommei per un attacco influenzale e ha alcuni giocatori purtroppo non al meglio. Grande avvio di Bonistalli per energia e intraprendenza, due canestri consecutivi del giovane neroverde più una bomba di Cinalli portano Agliana sul 8/7. Avvio molto equilibrato con nessuna delle due squadre che riesce a creare i presupposti per uno strappo. Negli ultimi istanti due triple di Vladyslav Radchenko spezzano l’equilibrio: 12/20 Legnaia. Bonistalli, il migliore per molti minuti di Agliana, cerca di mantenere l’Endiasfalti a contatto con Agliana, ma le percentuali al tiro dei padroni di casa sono veramente basse. A 4’ dal termine del tempino, il punteggio di 20/33: lo specchio delle difficoltà realizzative. Con la grinta, Agliana riesce a rimane lì a - 10. Termina, 27/29. Troppi errori al tiro. Si apre il sipario con Agliana che trova lo strappo decisivo, uno 0-7 in poco più di due minuti che taglia le gambe ai ragazzi di Mannelli. Sakellariou si diverte a prendere tiri impossibile: 29/54. Legnaia gira a mille, Agliana si affida quasi solo a Bruno, tutto troppo prevedibile: 31/60. Finisce 36/66 con una tripla di Nieri. Sugli scudi anche Catalano e Scampone. Ultimo quarto con i fiorentini che si affidano ai più giovani. Finisce 79/51. Troppe difficoltà nel roster dell’Endiasfalti ma, comunque, una partita sottotono dominata da Legnaia con 13 triple messe dentro. Resettare, testa alla prossima.
AGLIANA-OLIMPIA LEGNAIA 51-79
(12-20, 27-39, 36-66, 51-79)
PALLACANESTRO AGLIANA 2000 Bruno Ceriglio 14, Nieri 11, Bonistalli 7, Cinalli 5, Zita 4, Nesi 6, Razzoli 2, Tuci 2, Bibaj, Cannone, Mucci ne. Coach: Mannelli Ass. Mannucci
CANTINI LORANO SRL OLIMPIA LEGNAIA Sakellariou 24, Scampone 8, Merlo 3, Del Secco 2, Nikoci 2, Catalano 14, Radchenko 14, Baldasseroni 4, Leoni 4, Baldinotti 2, Riboli 2, Pracchia ne.Coach: Zanardo Ass. Armellini e Caimi
Parziali: 12-20, 27-39, 36-66, 51-79.
Arbitri: Posarelli di Grosseto e Sposito di Livorno

Lorenzo Mossani
Addetto stampa Pall. Agliana 2000

Posta un commento

0 Commenti