Header Ads Widget

Dany Basket, il blackout nell’ultimo quarto indirizza il derby verso Agliana


L’Endiasfalti Agliana espugna il PalaMelo nel derby pistoiese valevole per l’ultima giornata del girone d’andata di C Gold. Brutta prestazione per il Consorzio Leonardo Servizi e Lavori Quarrata, che concede troppo agli avversari, specie dal punto di vista dei rimbalzi. E’ comunque il break di 18-0 nell’ultima frazione in favore degli ospiti a decidere il match, che si conclude con il punteggio di 65-78.
LA CRONACA
Le triple di Falaschi e Ianuale aprono la sfida, ma in avvio i mobilieri soffrono la maggiore energia dei viaggianti. La terza bomba quarratina, questa firmata da Riccio, scrive 9 pari al 4’. I canestri di Zita e Tommei permettono agli ospiti di portarsi sull’11-15, ma dall’altra parte Balducci risponde presente. Agliana continua ad averne di più e Nieri sigla il +6, prima della risposta del Dany affidata a Riccio e Francesco Regoli. La tensione in campo è palpabile, tanto che fioccano i falli tecnici, con anche un antisportivo. L’Endiasfalti fa male sotto le plance con Bruno, ma la tripla di Calugi consente ai locali di chiudere il periodo sotto solamente di tre lunghezze sul 22-25. I neroverdi trovano punti importanti a inizio secondo quarto da Tuci, mentre dall’altra parte si mette in evidenza Francesco Regoli. A livello di rimbalzo difensivo, Quarrata fatica tremendamente, eppure il risultato al 14’ è di 32-35 dopo un paio di centri di capitan Falaschi. Il riaggancio dei biancoblu è nell’aria e lo sigla Riccio da 3. Il Dany Basket opera pure il sorpasso con un libero di Balducci e poi con un altro sigillo dai 6,75 di Riccio. Il primo tempo va così in archivio sul 44-42. Comincia meglio la ripresa Agliana, che piazza immediatamente un break di 10-0 grazie alle bombe di Nesi e Nieri. Nieri che colpisce di nuovo da oltre l’arco e la formazione di Mannelli prova a scappare sul 47-55 al 24’. La reazione di Quarrata c’è, ma lo scarto fra le due compagini resta sostanzialmente invariato per alcuni minuti visti gli errori da ambo le parti. E così al 30′ il punteggio è 53-58. E’ il nervosismo a farla da padrona in apertura di ultima frazione con un’altra serie di tecnici alle squadre, con Tommei espulso. Il risultato di questo caos è che la gara resta equilibratissima, ma Zita prova a dare un colpo ai rivali con la tripla dei +6 (57-63 al 33’). Il vantaggio dell’Endiasfalti cresce ancora dopo i liberi di Nesi, l’appoggio di Tuci e la bomba di Nieri. Il Dany Basket è con le spalle al muro (57-71 al 35’). Ci si aspetta un sussultato e invece il break neroverde si allunga fino al 18-0 e la serata per Falaschi e compagni da amara diventa amarissima. Finisce 65-78 per Agliana.
Dany Basket Quarrata – Endiasfalti Agliana 65-78 (22-25, 44-42, 53-58)
Quarrata: Zucconi, Balducci 11, Cantrè, Falaschi 9, Rossi 3, Fed. Regoli 5, Frati, Riccio 13, Frangioni, Calugi 5, Fran. Regoli 13. All. Tonfoni

Dany Basket Quarrata

Posta un commento

0 Commenti