Header Ads Widget

Il girone di ritorno inizia alla grande per l'Amen Scuola Basket Arezzo


Gli amaranto stoppano la corsa della Legnaia sbancando il PalaFilarete
Cantini Lorano Olimpia Legnaia Firenze - Amen Scuola Basket Arezzo 73-81
Parziali: 19-18, 42-36, 55-54
Cantini Lorano: Sakellariou 17, Merlo 16, Del Secco 13, Scampone 10, Nikoci 6, Baldasseroni 5, Radchenko 3, Catalano 2, Giannozzi 2, Baldinotti, Riboli, Pracchia. All. Zanardo Ass. Armellini e Caimi
Amen: Lici, Veselinovic 13, Fornara 16, Filippeschi, Rossi 14, Terrosi 19, Furini, Castelli 4, Giommetti 2, Cavina ne, Pelucchini 9, Provenzal 4. All. Evangelisti Ass. Liberto Preziosissimo successo in ottica classifica per l'Amen Scuola Basket Arezzo che si vendica dell'eliminazione nella semifinale di Coppa Toscana di poche settimane fa vincendo in trasferta contro la Cantini Lorano Legnaia Firenze.
Ad inizio gara preme sull'acceleratore la Legnaia di coach Zanardo, Sakellaripou e Scampone firmano il 10-1 con cui si aprono le ostilità, sul 14-3 coach Evangelisti è costretto ad un timeout che interrompe il momento positivo dei fiorentini e così punto su punto grazie ad un Terrosi in gran spolvero l'Amen ricuce lo strappo portandosi per la prima volta in vantaggio sul 18-17 dopo due tiri liberi di Rossi. Il quarto si chiude con la Cantini Lorano avanti di 1 (19-18), l'equilibrio prova ad essere spezzato nuovamente dai padroni di casa che a metà del secondo parziale riprendono dieci lunghezze di vantaggio (35-25). Arezzo ha un momento di sbandamento ma una tripla di Fornara prima del'intervallo manda le squadre negli spogliatoi sul 42-36. Al rientro in campo Legnaia mantiene qualche lunghezza di vantaggio, poi il recupero amaranto viene finalizzato da Veselinovic (51-52) e sulla terza sirena i fiorentini sono avanti di una lunghezza 55-54. Il finale si preannuncia molto combattuto, l'Amen ha il grande merito di ribattere canestro su canestro agli avversari salendo di tono nella fase difensiva, quando Pelucchini e Castelli segnano due triple consecutive l'inerzia della gara passa nelle mani dei ragazzi di coach Evangelisti. In difesa la SBA blocca le soluzioni della Legnaia portandosi sul +8 (73-65) con meno di due minuti da giocare, gli amaranto sono perfetti nel gestire il vantaggio e dalla lunetta sono freddi nel tenere a distanza gli avversari. Una ingenuità di Fornara costa l'espulsione al numero 4 amaranto, la partita fortunatamente è però già indirizzata e l'Amen porta a casa un successo che vale tanto non solo per la classifica ma anche per il morale in vista delle prossime sfide di campionato.
Sabato scontro diretto in chiave PlayOff al Palasport Estra con l'Amen che dopo due trasferte consecutive ritorna davanti al pubblico amico ospitando alle ore 19 il CLS Quarrata.

Ufficio Stampa
Amen Scuola Basket Arezzo

Posta un commento

0 Commenti