Header Ads Widget

La Vismederi Costone ospita la Sinergy Valdarno per la prima del 2023. Coach Ricci: “Ripartire con la giusta energia”


Torna a giocare la Vismederi Costone, che domani affronterà la Sinergy Basket Valdarno nel primo appuntamento del 2023 gialloverde. Dopo aver chiuso l’anno con una vittoria a Lucca il 22 dicembre, adesso all’orizzonte dei senesi si profila il quindicesimo turno del campionato di Serie C Gold, l’ultimo del girone di andata. A rendere particolarmente delicata la sfida c’è anche la situazione di classifica delle due compagini: la Sinergy, al momento, vanta tre vittorie (una sola in meno del Costone), di cui l’ultima è arrivata nello scorso turno contro una squadra attrezzata come Quarrata. L’appuntamento è quindi per domani, domenica 15 gennaio, al PalaOrlandi alle 18. “Quella di domani è una partita difficile, contro una squadra che ha fatto benissimo nelle ultime uscite”. Queste le parole di Daniele Ricci, allenatore della Vismederi Costone, che ha presentato la sfida. “Noi ripartiamo dal lavoro fatto in questa pausa natalizia – prosegue –. In queste settimane abbiamo potuto allenarci, conoscerci e provare a costruire qualcosa. La sosta ci ha portato in dote il nostro vice, Riccardo Riccardini, un Terrosi ritrovato dopo il lungo infortunio e Mateja Maksimovic. Quest’ultimo, appena arrivato, avrà bisogno del tempo necessario per inserirsi al meglio nei nostri meccanismi, ma ci aspettiamo che possa dare il suo contributo. Sempre durante la sosta, abbiamo dovuto salutare Silveira che è andato a giocare a Monteroni in prestito”. “Finalmente torniamo a calcare il parquet – aggiunge ancora l’allenatore –, e dovremo essere bravi ad affrontare con la giusta energia le sfide che ci si parano davanti. La Sinergy è un’ottima squadra, che ha un quintetto composto da elementi di assoluta qualità”. “Domani – conclude – la partita misurerà le nostre ambizioni. Loro, sicuramente, vorranno raggiungerci in classifica, ma noi dovremo dimostrare quello di cui siamo capaci”.

Costone Siena

Posta un commento

0 Commenti