Header Ads Widget

Si accende la sfida tra Agliana e Legnaia


Legnaia nel campionato di Serie C Gold non ha bisogno di presentazioni. L’aggressività sia in difesa che in attacco è l’arma migliore, un marchio di fabbrica per i fiorentini. È un roster con buonissimi tiratori, esterni di valore e giocatori abili sotto canestro. Il match è un classico di questa categoria, partita difficile ma dal grande fascino. Appuntamento domenica, ore 18. Mannelli: "Veniamo fuori da questa pausa con un lavoro intenso, i ragazzi hanno svolto un buon lavoro. Purtroppo affronteremo una squadra che ha già ritrovato il ritmo partita, visto che erano alle Final4 di Coppa Tosnana Cecina. Dobbiamo stare attentissimi a tutti i dettagli tecnici, serve avere tanta energia e non potremo assolutamente sbagliare l'approccio alla partita. Vorrei - spiega Mannelli - il giusto contributo da tutti i miei ragazzi, quintetto e cambi. È una partita per la quale servono coesione e spirito di sacrificio e naturalmente dobbiamo caricarci col calore del nostro pubblico. Dobbiamo tenere alte - spiega Mannelli - le percentuali attraverso la costruzione dei tiri. In difesa dovremo essere bravi a limitare i numerosi tiratori che hanno, e dovremo tenere fisicamente le sfide 1 vs 1. Siamo due squadre che si conoscono, portiamo avanti la nostra pallacanestro. Legnaia rispetto alla scorsa stagione è cresciuta e sono sicuro che faranno un ottimo campionato. Detto questo, siamo pronti alla sfida”.

Lorenzo Mossani Addetto stampa Pall. Agliana 2000

Posta un commento

0 Commenti