Header Ads Widget

Terza sconfitta di fila per il Brusa: a Prato cade 68-61


Ancora una sconfitta per il brusa us livorno, ed è la terza consecutiva nel 2023. La squadra di coach marco mori, priva di alessio iardella e edoardo ghezzani, lotta, ma non riesce ad imporsi sul terreno di prato (68-61), affrontando una squadra certamente di primissimo livello. Un risultato che non consente agli amaranto di entrare nel girone di ritorno in testa alla classifica, ma che li tiene bloccati a quota 22 punti, scavalcati dal duo pisa – fucecchio a 24, e raggiunti proprio da prato e da montevarchi. «le rotazioni corte dovute al pieno dell’infermeria non ci aiutano – spiega l’assistente francesco vullo -. Non tanto in partita, quanto nelle settimane di allenamento. È ormai dalla pausa di natale che non riusciamo ad allenarci in maniera continuativa e questo lo si evince dalla flessione dei risultati. Io sono convinto che, tornando ad allenarsi a pieno regime, i risultati torneranno. A prato i ragazzi non hanno demeritato, anzi, hanno lottato, con tutte le forze. Una partita combattuta dove ha vinto il migliore. Il problema è quello, serve alzare il livello dell’allenamento e adesso non è possibile, avendo diversi elementi fermi ai box. Aspettiamo il loro rientro e intanto continuiamo a lavorare». Il tabellino: bernardini 2, bini, congedo 8, del monte 17, fiore 8, iardella, pantosti 17, salvadorini, simonetti, spinelli 6, vivone 3. All. Mori. Ass. Vullo.

US Livorno Basket

Posta un commento

0 Commenti