Header Ads Widget

Under 17 Eccellenza: la roulette dei tiri liberi premia la JP


Nella prima uscita del 2023, coincisa con l’ultima giornata del campionato a chiusura della prima fase, gli under 17 d’eccellenza di coach Martelloni colgono un importante successo in un finale a dir poco rocambolesco ed in parte fortunoso per come sia maturato, per l’occasione, presso la palestra comunale di Montale contro il Pistoia Basket, battuto di un solo punto (66-67) a due secondi dalla fine con un tiro libero realizzato da capitan Regoli. La vittoria ai giovani pontederesi a conti fatti consentirà di partire per la seconda fase con 10 punti in dote, che significano già primo posto in classifica in partenza, da valutare se in coabitazione o meno con la Laurenziana Firenze, la prima dell’altro girone, il B, a seconda del risultato che otterrà nel weekend nella sfida casalinga contro la Mens Sana Siena. Comunque per tornare alla cronaca della partita di questo weekend pistoiese è sufficiente soffermarsi negli ultimi 14 secondi di gara con entrambe le squadre in bonus e il tabellone che indica +2 per gli ospiti pontederesi. Rimessa in attacco in uscita dal timeout per i padroni di casa pistoiesi, rimettono e a otto secondi dalla fine realizzano il canestro del pareggio con la possibilità di tirare un tiro libero aggiuntivo per il possibile sorpasso in virtù del fallo commesso in atto di tiro dalla JP. Tiro libero sbagliato, sul conseguente rimbalzo palla catturata dai biancorossi, nuovo fallo fischiato alla difesa, nuovi due tiri liberi a sei secondi dal termine. Vengono sbagliati entrambi e sul rimbalzo offensivo, catturato ancora dai locali, nuovo fallo alla difesa a 4 secondi dalla sirena. Nuova doppia chance con due tiri liberi a disposizione per mettere la parola fine al match ma nuovamente e fortunatamente per i pontederesi vengono falliti entrambi. Questa volta il rimbalzo del secondo tiro andato fuori bersaglio è preda del capitano Regoli che, autore quest’oggi di una prova maiuscola con 22 punti a referto, a due secondi dal termine subisce un fallo e così questa volta, dopo il doppio harakiri del Pistoia, i due tiri liberi per chiudere la pratica sono a disposizione dei giovani bianco/blu. Il primo viene sbagliato ma il secondo è realizzato, vale il più uno, il tempo residuo non è sufficiente ai pistoiesi per organizzare un buon tiro e così finisce la partita sul 66-67. E’ l’apoteosi per la JP che vince e chiude prima in questa fase in solitaria e partirà prima nella seconda fase. Complimenti a tutto il roster.
PISTOIA BASKET – JP PONTEDERA 66-67 (22-15, 09-17,20-13, 15-22)
JP PONTEDERA: Ndyaie 12, Belli 4, Iyamu 8, Schwinn 5, Del Punta, Tesi L., Regoli 22, Malvolti 14, Ricci, Frappi 2, Spaziante. All.re G. Martelloni, Ass. I. Giusto

JP PONTEDERA

Posta un commento

0 Commenti