Header Ads Widget

L'Amen Scuola Basket Arezzo torna a sorridere superando la Named Mens Sana Siena


Gara emozionante al Palasport Estra vinta in rimonta dagli amaranto
Amen Scuola Basket Arezzo-Named Sport Mens Sana Siena 77-73
Parziali: 23-21; 33-37; 56-58
Amen: Lici, Veselinovic 21, Fornara 19, Filippeschi ne, Cavina ne, Rossi 16, Furini ne, Terrosi, Castelli 5, Giommetti 6, Pelucchini 10, Provenzal ne. All. Evangelisti Ass. Liberto
Named Sport: Buca 6, Pannini 16, Iozzi 7, Lazzeri ne, Menconi 2, Benincasa 10, Empilo 2, Sabia 14, Bovo 2, Bacci 14. All. Binella
Vittoria al cardiopalma per l'Amen Scuola Basket Arezzo che ritrova il sapore dolce del successo battendo al Palasport Estra una coriacea Mens Sana. Partono subito forte gli ospiti con un Sabia ottimamente coinvolto dai compagni che firma il 9-0 con cui Siena inizia il match, con il passare dei minuti gli amaranto registrano la difesa e con due triple di Pelucchini e Fornara accorciano le distanze. E' di Veselinovic il primo sorpasso amaranto sul 23-21 con cui si chiudono i primi dieci minuti di gioco, la gara sembra poter proseguire in equilibrio ma la Named Sport riprende nuovamente entusiasmo con Iozzi e ancora Sabia. Serve un'altra tripla di Pelucchini accompagnata dai punti di Veselinovic per non far scappare gli avversari che all'intervallo conducono 37-33. L'inizio del terzo quarto è traumatico per Arezzo che scivola rapidamente a -10 (37-47) dopo una tripla di Benincasa ed i liberi di un concreto Pannini. L'Amen ha difficoltà ad essere fluida in attacco e Siena ne approfitta prendendo l'inerzia della gara, gli amaranto però risorgono negli ultimi secondi del quarto, due triple di Veselinovic ed un canestro da rimbalzo in attacco di Castelli sulla sirena firmano un 8-0 che rida entusiasmo ai ragazzi di coach Evangelisti. Le certezze nel pitturato della Mens Sana nella prima parte di gara vanno scemando con lo scorrere dei minuti, e quando due triple consecutive di Fornara e Castelli firmano il sorpasso aretino gli ospiti subiscono moralmente il contraccolpo. La difesa aretina sale di giri così la Named non trova più facili canestri, dall'altra parte Veselinovic punisce la difesa avversaria con continuità (70-65 al 37'). La squadra di coach Binella continua il black out offensivo e Rossi dalla lunetta porta a 8 le lunghezze di vantaggio dell'Amen che sfrutta la presenza a rimbalzo offensivo di Giommetti che permette tanti secondi tiri ai compagni. Bacci e Pannini sono gli ultimi ad arrendersi ma Rossi con un canestro preziosissimo riporta a +5 Arezzo che poi è precisa dalla lunetta con Fornara. Il canestro di Benincasa nei secondi finali fissa il punteggio finale sul 77-73 per l'Amen che può festeggiare con il proprio pubblico il ritorno al successo che mancava dalla trasferta di Valdisieve a metà Dicembre, gli amaranto si portano così a 16 punti in classifica in piena zona PlayOff in attesa della difficile trasferta di La Spezia in programma domenica che chiuderà il girone di andata di questo campionato.

Ufficio Stampa
Amen Scuola Basket Arezzo

Posta un commento

0 Commenti