Header Ads Widget

Bcl pronta per affrontare la Synergy Valdarno


Seconda partita casalinga per il Bcl. Sul parquet del Palatagliate si presenterà la Synergy valdarno I valdarnesi, sono ultimi in classifica già da diverse giornate, a quota sei punti, posizione che le sta decisamente stretta, visto i giocatori di livello che ha nel roster, che ad oggi, stanno girando con medie altissime, quasi venti punti a partita, che almeno tre giocatori riescono a realizzare ad ogni match. Dall’ultima giornata di campionato, la società del valdarno ha voluto dare un’energica scossa alla squadra, sollevando dalla panchina Synergy, coach Giannetti e chiamando al suo posto Stefano Baggiani, un coach dal grande trascorso come giocatore e anche come allenatore. Il valore dei giocatori della Synergy, che Nalin conosce bene e l’arrivo del nuovo coach, darà maggiore impulso alla squadra: abitualmente un cambio in corsa della panchina, mette il nuovo coach in condizioni di riuscire a motivare e sfruttare meglio le potenzialità presenti nel roster. Tutto questo si tradurrà per i giocatori del Valdarno, in maggiore energia e maggiore voglia di vincere per riscattare se stessi e un campionato deludente, un mix ad alto potenziale in grado di impensierire e non poco il Bcl Nalin chiede ai suoi ragazzi il massimo impegno e su come andrà la partita, non si fa illusioni “ sia chiaro, con la Synergy non c’è nulla di scontato, la nostra storia dice che abbiamo avuto tanti bassi e qualche alto, non siamo ancora riusciti a dare continuità al nostro lavoro. Aver vinto le ultime partite, ci da chiaramente fiducia e vincere aiuta a vincere, ma come ripeto, non c’è nulla di scontato, dipenderà principalmente da come noi affronteremo la partita, dalla voglia di vincere che avremo e da quanto riusciremo ad imporre, meglio degli avversari, il nostro gioco. Valdarno ha tre grandi giocatori, Volpe, Kresimir e Bantsevich, bravissimi nell’uno contro uno e con tanti punti nelle mani, capaci ognuno, di far svoltare la partita, Giocatori che per noi sarà difficilissimo coprirli, data anche la loro grossa struttura fisica, Con il cambio dell’allenatore, la Synergy, avrà sicuramente recuperato parte della grinta persa per strada e sono sicuro che verranno a Lucca, molto carichi, ed agguerriti. Ne ho parlato con la squadra e quindi tutti sono al corrente di cosa ci troveremo ad affrontare: purtroppo la nostra settimana non è state delle migliori, qualche piccolo malanno e qualche risentimento, non ci hanno permesso di allenarci come avremmo voluto ed arriveremo in panchina in dieci, con l’aggiunta del giovanissimo Lenci, anche lui, reduce da un periodo di fermo a causa dei soliti malanni di stagione. L’importante è che nessuno di noi scenda in campo con l’idea che la partita sia scontata, questa cosa, proprio non deve passare per la mente a nessuno. La Synergy, vorrà dare una svolta al campionato e vorrà cominciare proprio contro di noi: la nostra soglia di attenzione dovrà essere altissima e dovremo fare un ottimo lavoro difensivo per fermare il loro attacco, poi, dobbiamo trovare l’energia, la fiducia e il ritmo delle ultime partite, cosa che non è scontata. Spero e mi auguro fortemente di riuscire a fare una buona partita davanti al nostro pubblico e regalargli una vittoria, anche se non sarà facile” Alle 21:15 di sabato 18 febbraio lancerà la palla in aria il Sig. Montano, un arbitro che abbiamo già avuto, come secondo, contro Castelfiorentino e come primo arbitro nella partita vinta, contro Don Bosco Livorno, a coadiuvare il suo lavoro ci sarà il Sig. Borchi, che sabato vedrà i colori del Bcl per la prima volta.

Basketball Club Lucca

Posta un commento

0 Commenti