About

Breaking News

Gema contro Gallarate sabato al Palaterme: prima gara casalinga delle tre di aprile


GEMA SABATO SERA AL PALATERME CONTRO GALLARATE PRIMO SCONTRO DIRETTO NELLA VOLATA FINALE DELLA B
Quella di sabato al Palaterme sarà la prima sfida casalinga delle tre previste ad aprile in casa (poi arriveranno Sangiorgese e Pavia), in un calendario dai tanti scontri diretti per Gema nelle ultime sei di campionato. Obiettivo centrare la miglior posizione possibile in vista dei play-in (dalla 5° alla 12° posizione, un unico turno al meglio delle cinque gare) con Gema al momento decima assieme a Gallarate. Proprio Gallarate, che all'andata batté nettamente i rossoblu 84-57 probabilmente nella peggiore serata della stagione (il ko costò l'esonero a Agostino Origlio alla decima giornata), sarà l'avversaria della squadra di Massimo Angelucci sabato sera al Palaterme (salto a due alle 21). Partita molto importante per portarsi a quota 22 in vista anche del turno infrasettimanale di mercoledì 5, in trasferta a Casale Monferrato, giornata che anticiperà di fatto il weekend pasquale. "A Vigevano abbiamo perso ma dando spesso la sensazione di poter restare nel match contro una delle formazioni più attrezzate, su un campo molto caldo. Abbiamo messo sul parquet tutto quello che avevamo, l'atteggiamento è stato giusto, giocandocela fino in fondo anche se abbiamo commesso alcuni errori - dice Angelucci - è stata una partita che mi ha soddisfatto. Ora arriva un'avversaria diversa, che specie in casa ha fatto tante ottime partite. Vogliamo proseguire il nostro percorso, la crescita di squadra iniziata da gennaio, sapendo che non dobbiamo fare calcoli o tabelle ma provare a vincere quante più partite possibili da qui al 7 maggio. Saranno tutte finali, siamo più consapevoli di potercela fare contro chiunque", ha commentato il tecnico. Gallarate dispone di singoli di tutto rispetto per la categoria come gli esterni Hidalgo, De Bettin ma anche Passerini, il lungo Filippi e l'ala Trentini, pericolosi nelle rotazioni di coach Gambaro. "Una partita per volta le affronteremo tutte, con lo spirito di chi sa cosa fare per vincere. Così come faremo anche mercoledì a Casale Monferrato, sapendo quanto conti per noi arrivare alla serie decisiva a maggio con la miglior classifica possibile per approdare nella prossima B d'Eccellenza", conclude Angelucci.

Matteo Baccellini
Comunicazione - Gema Montecatini