Header Ads Widget

Il punto sui giovani bianco/blu della JP Pontedera


UNDER 17 SILVER: UNA VITTORIA SFIORATA DI UN SOFFIO
Per la terza giornata della seconda fase del campionato under 17 silver, è andato di scena, ed è il terzo da inizio stagione, il più classico dei derby della Valdera tra il Capannoli e la JP Pontedera. In via Niccolini, in quel di Capannoli, nonostante entrambe le squadre siano arrivate alla palla a due con qualche defezione di troppo a referto, abbiamo assistito ad una partita molto combattuta, agonisticamente e sportivamente parlando, con il risultato in bilico fino alla fine. Infatti dopo aver vinto un incontro per parte nella prima fase, ad avere la meglio in questo weekend sono i stati i padroni di casa che realizzano il +2 decisivo nell’ultimo giro di lancette (50-48). Nei restanti secondi finali i giovani bianco/blu di coach Giusto non riescono ad impattare per portare il match ai supplementari e così al suono della sirena il successo della gara va sì ai locali ma ai nostri bianco/blu pontederesi, con un po’ di amaro in bocca per l’epilogo finale, va senz’altro una vittoria morale molto importante, frutto di un forte impegno e motivazione riversati sul campo con passione e cuore, nonostante la situazione poco favorevole dal punto di vista degli infortuni che sta caratterizzando non poco, da un mese a questa parte, l’intero roster pontederese. Forza, crediamoci sempre, ed andiamo avanti a testa alta e con autorità come in questo weekend, ben fatto!!!
VALDERA CAPANNOLI – JP PONTEDERA 50-48 ( 12-14, 23-28; 40-40, 50-48) JP PONTEDERA: Toni, Marano 6, Carrozzo 4, Lapi 6, Caciagli 3, Brunasso, Tufa, Chiarugi 12, Del Punta 13, Cimino 4. All.re I. Giusto
UNDER 15 SILVER: UNA JP SOTTOTONO CEDE A VENTURINA Dopo una serie di gare di ottimo livello la Juve gioca una partita decisamente sottotono per il proprio standard sul campo del Venturina secondo in classifica. I bianco-blu si sono trovati di fronte a situazioni tattiche molto complesse proposte dai locali che hanno giocato con un grosso uso dei blocchi in attacco e si sono schierati a zona in difesa per la quasi totalità del tempo. La Juve ha difeso comunque con molta attenzione sui blocchi concedendo appena 48 punti ad una squadra che solitamente segna molto di più. In attacco viceversa non è stata precisa e puntuale nel leggere quei pochi spazi che rimanevano liberi ed occuparli. Troppi giocatori fuori-partita per una Juve che ha subito nettamente gli avversari per oltre 30 minuti salvo rientrare in gara perentoriamente nell’ultimo quarto grazie ad un parziale di 8-16 che le ha permesso di ridurre il gap in maniera significativa.
VENTURINA – JP PONTEDERA 48-36 (13-7; 23-14; 40-20; 48-36)
JP PONTEDERA: Toni 5, Bastreghi 5, Osas 12, Acconci 2, Sikabaka, Salvini 4, Panicucci 2, Spagnolo, Gallo 4, Caciagli 4, Brunasso, Bettini 2. All.re S. Dari
UNDER 13:NELLA CITTA’ DELLA TORRE UNA BUONA VITTORIA
Nella prima giornata della seconda fase gli under 13 della JP Pontedera, ancora una volta guidati per l’occasione da coach Barghini, hanno battuto nella città della Torre i pari età della IES Pisa. Buon esordio per i giovani pontederesi, che ora dovranno vedersela nel prossimo incontro con i giovani del basket Argentario e poi all’interno di questa lega troveranno squadre del calibro come il Grosseto Team 90 e il basket Rosignano oltre all’Invictus B Livorno affrontata e battuta largamente entrambe le volte durante la prima fase. Complimenti, andiamo avanti così…!!!
IES SPORT PISA – JP PONTEDERA 08-115
ESORDIENTI: L’ARIA DEL MARE ESALTA ANCORA LA JP
Nel weekend, gli esordienti di coach D. Doveri vincono nuovamente in terra labronica battendo con il risultato finale di 5 tempini ad uno la Libertas Liburnia. Match in discesa per i nostri mini cestisti, che fin dalle prime battute si sono mostrati concentrati in difesa e soprattutto molto precisi in fase realizzativa. Questo successo mette in mostra ancora una volta il buon lavoro svolto durante gli allenamenti settimanali, che puntualmente nelle ultime uscite sta dando i suoi buoni frutti evidenziati anche da una buona e costante circolazione di palla in campo attuata dai nostri bianco/blu pontederesi. Bravissimi….let’s go

JP Pontedera

Posta un commento

0 Commenti