Header Ads Widget

Buzzer beater di Verdiani sulla sirena, la Gioielleria Mancini batte la Laurenziana al supplementare


La Gioielleria Mancini si aggiudica una sfida che poco aveva da dire ai fini della classifica ma che si è rivelata una partita bellissima, le due squadre, libere da pensieri di classifica hanno dato spettacolo con le difese (giustamente) in vacanza. I ciabattini si presentavano in formazione rimaneggiata data l’assenza di Calderaro, Chiti e Mignanelli. E’ un buzzer beater di Verdiani a decidere la sfida che si era trascinata ai supplementari.
La Cronaca della partita
La Laurenziana parte determinata e trascinata da Mendico cerca il primo strappo della partita, Monsummano cerca di arginare le sfuriate fiorentine ma il primo quarto recita 23-17. I ciabattini reagiscono nel secondo periodo con un gioco corale in cui spicca autore di nove punti (saranno 24 per lui alla fine). Il gap è ricucito e le squadre vanno al riposo sul punteggio di 39-38. Nel terzo periodo l’andamento non cambia, sorpassi e controsorpassi con i ciabattini ben guidati dall’ottimo Navicelli (23 per lui alla fine dell’incontro) ma la Laurenziana non intende mollare e chiude il periodo ancora avanti per 56-52. Anche nell’ultimo quarto la musica non cambia, le squadre si affrontano a viso aperto, Bellini e Navicelli danno il là alla rimonta ma la Laurenziana continua a mantenere il vantaggio. Il finale è da cardiopalma, Tesi infila la bomba del pareggio a 8 secondi dal termine (79-79), sull’ultimo attacco della Laurenziana viene fischiato un fallo a favore dell’ottimo Mendico, ma stavolta la mano trema 0/2 ai tiri liberi e si va a supplementari. Nel tempo supplementare la Laurenziana si porta avanti di tre lunghezze (88-85) a 1’45” dal termine, Maccione accorcia ma Faticanti sull’altro lato non sbaglia i tiri liberi. 90-87 con 45 secondi da giocare, Tesi infila la tripla, Firenze sbaglia l’attacco successivo, Monsummano ha la palla della vittoria in mano, Navicelli la consegna a Verdiani che con un jump da centro area infila il canestro della vittoria, proprio un istante prima della sirena. Con questa vittoria la Gioielleria Mancini consolida l’ottavo posto in classifica. Prossimo appuntamento Sabato 6 maggio in “casa” contro Libertas Liburnia Livorno.
Laurenziana Firenze 90
Gioielleria Mancini Shoemakers 92
Parziali: 23-17; 39-38; 56-52; 79-79
Laurenziana Firenze: Mendico 18, De Francesco 6, Bardini 3, Marinai N.e., Carcasci 6, Bigi 9, Lerede 18, Pieri 10, Faticanti 18, Scolari 2. Coach Calamai.
Gioielleria Mancini Shoemakers: Navicelli 23, Tesi 15, Maccione 3, Parlanti n.e., Bellini 8, Soriani, Vettori 10, Giusti 6, Verdiani 24, Nardi, Lepori 2. Coach Matteoni

Shoemakers Monsummano

Posta un commento

0 Commenti