Header Ads Widget

Ancora un buon test per Gema a Livorno


Alla Palestra Gemini di Livorno è andato in scena un altro scrimmage interessante per i nostri leoni, scesi sul parquet senza Mastrangelo, che ha rimediato in settimana un infortunio al polpaccio, e con Di Pizzo ancora a scartamento ridotto, dopo i problemi muscolari delle prime settimane. Per la truppa di Del Re è uscita comunque una prestazione di spessore, caratterizzata dalla vittoria contro la Libertas Livorno di tre parziali su quattro (17-21 per Gema, 17-19, 20-13 per Libertas e infine 16-20 ancora per Gema) corredata da una partita di grande intensità anche a livello difensivo, pur contro un avversario pieno di assenze, come quelle di Forti, Lucarelli e Tozzi. Complessivamente un 70-73 che soddisfa lo staff tecnico e anche coach Del Re intervenuto ai nostri microfoni a fine gara: “Una prestazione sicuramente positiva, ho visto quell’energia e quell’atteggiamento che avevo chiesto di vedere in campo e sono convinto che questa amichevole, così tosta fisicamente, già da clima campionato, ci servirà molto per crescere in futuro”. Un futuro che adesso viene rappresentato da due settimane intense di lavoro prima del debutto in B Nazionale, previsto per domenica 1 ottobre al Palaterme contro Legnano Knights. “Cercheremo di fissare un’altra amichevole nel weekend – ha aggiunto Del Re – ma l’importante è proseguire con questa intensità in pre campionato, che ci sta consentendo di progredire a livello di singoli e soprattutto di coralità. Quest’anno ci saranno ben 34 partite nella stagione regolare e dobbiamo farci trovare sempre pronti per un campionato lungo e impegnativo. La strada per ora è quella giusta”, ha concluso il coach della Gema Pallacanestro Montecatini.

Gema Pallacanestro Montecatini

Posta un commento

0 Commenti