Header Ads Widget

Dany Basket, a Lucca arriva la prima sconfitta in campionato


Il Consorzio Leonardo Servizi e Lavori incappa nel primo ko della stagione. La corsa vincente del Dany Basket Quarrata si ferma al PalaTagliate di Lucca, dove i padroni di casa si impongono 77-73 al termine di un incontro combattuto sino al 40′.
LA CRONACA
Primo tempo – Inizio estremamente equilibrato al PalaTagliate. Il primo vantaggio di Quarrata si registra dopo quattro minuti di gioco sul 5-7, firmato da Mustiatsa. Antonini, Regoli e Calugi spingono il Dany Basket a +8 (5-13), prolungando il break favorevole agli ospiti. Lucca fatica in attacco, ma interrompe il parziale biancoblu con Barsanti e Simonetti. E prende fiducia, andando anche a segno da oltre l’arco con Burgalassi. Balducci risponde con la solita moneta, poi Marini insacca il nuovo +8 (13-21). Ci pensano Barbieri e Tempestini a ridurre lo scarto prima della conclusione del primo quarto, che va in archivio sul 20-24. In apertura di seconda frazione, i padroni di casa si affidano alla difesa a zona e al gioco dei propri lunghi per riportarsi a -2. Burgalassi timbra anche il canestro del pareggio a quota 25, poi il gioco da tre punti di Simonetti significa sorpasso, con Quarrata che non si sblocca a livello offensivo. Lo fa finalmente con Regoli, ma dall’altra parte arriva un’altra bomba di Burgalassi per il 31-27. Antonini replica, poi diversi errori su ambo i fronti, fino all’appoggio di Molteni, che infila il contro sorpasso sul 35-36. L’ultima parola è però di Lucca, che chiude avanti di tre lunghezze (41-38) il primo tempo.
Secondo tempo – La compagine locale comincia forte la ripresa: 6-0 di parziale e Dany Basket che scivola a -9. E’ Regoli dalla lunetta a cancellare lo zero alla voce “punti segnati” nel secondo tempo da parte dei viaggianti. Trentin porta i suoi anche sul +10, prima della tripla di Molteni che ridà ossigeno a Quarrata. Il numero 9 biancoblu impedisce a Lucca di scappare, ma l’inerzia resta favorevole a Barsanti e compagni. Antonini cerca di dare la scossa ai mobilieri con due ottime difese e in effetti ci riesce. Tiberti lo imita con un tap-in che è manna dal cielo per i biancoblu, poi Calugi e Molteni fanno -2. Dietro i ragazzi di coach Tonfoni alzano il volume della radio e questo permette loro di presentarsi all’inizio dell’ultimo periodo in perfetta parità dopo il canestro allo scadere di Tiberti. Molteni inaugura la quarta frazione con quattro punti consecutivi, ma Lucca c’è e, dopo essere andata a -2, si riprende cinque punti di vantaggio dopo la tripla di Trentin. Bomba pure per Barsanti e i locali tentano la nuova fuga sul +7. Antonini accorcia, ma Quarrata non riesce a capitalizzare le occasioni successive. E allora Del Debbio colpisce da 3. Il Dany Basket non intende mollare, sono solo quattro i punti di margine fra le due compagini quando si entra negli ultimi due minuti di partita. Sul -2 dopo il canestro di Tiberti, Quarrata getta via la palla del pareggio o addirittura del sorpasso nel minuto conclusivo. La truppa biancoblu è quindi costretta a commettere fallo sistematico e Lucca non trema dalla lunetta: al PalaTagliate finisce 77-73.
Basketball Club Lucca – Dany Basket Quarrata 77-73 (20-24, 41-38, 57-57)
Quarrata: Marini 2, Mustiatsa 5, Balducci 8, Molteni 18, Falaschi, Calugi 6, Regoli 8, Antonini 12, Agnoloni, Tiberti 14. All. Tonfoni.

Dany Basket Quarrata

Posta un commento

0 Commenti