About

Breaking News

Il Golfo a Montecatini per provare a sognare in grande


Una vittoria potrebbe mettere i gialloblu in competizione per la quarta piazza
Restando con i piedi ben attaccati a terra, sempre più vicino l’obiettivo fondamentale stagionale, la salvezza, con le squadre che occupano le posizioni playout, staccate di 6 punti. Golfo quindi in piena corsa per i playoff, ma traguardo ancora difficile, con la prima esclusa a soli 2 punti e con almeno 10 squadre in lotta, per i 5 posti rimanenti dietro le tre fuggitive. Ma, per una partita almeno, il Golfo può provare a sognare, perché domenica affronta la GEMA, squadra che occupa il prezioso quarto posto e che è davanti ai gialloblu di soli 2 punti.
Squadra che aveva sorpreso nella prima parte di stagione, affrontandola addirittura con assenze importanti, come quelle di Angelucci, Mastrangelo e Mazzantini, andata invece poi in calo quando l’organico è tornato al completo. Questa, è l’ennesima anomalia di un campionato che si può definire il più pazzo ed imprevedibile degli ultimi anni. Nella gara di andata, nel periodo di massima forma per i termali, il Golfo perse 88 a 96, in una partita che coach Del Re impostò benissimo, concedendo pochissimo ai gialloblu dalla distanza. per oltre metà gara e sfruttando la maggior fisicità nel pitturato offensivo. In quella partita però, il bilancio delle assenze, pesava favorevolmente per gli ospiti, senza Azzaro, Venucci e De Zardo nelle fila piombinesi e in quelle termali, i soli Mazzantini e Angelucci. A coach Cagnazzo, quella partita servirà da riferimento, per studiare e trovare soluzioni diverse, che possano dare un'altra impronta e un risultato differente da quello di Piombino. La squadra sta pian piano ritrovando tutti i suoi elementi, cosa che può portare linfa vitale e fresca in questo finale di campionato. Per la cabala, il Palaterme non porta male ai gialloblu, la vittoria contro gli Herons di poche settimane fa e le tre consecutive contro l'altra Montecatini, nelle ultime tre sfide disputate.
Al seguito ci sarà un buon numero di tifosi, che cercherà di portare un po' del calore del Palatenda anche a Montecatini.
Si gioca domenica alle 18.00 agli ordini dei signori, Settepanella Simone di Roseto(TE) e Valletta Davide di Montesilvano(PE).

BAsket Golfo Piombino