About

Breaking News

Il punto sui giovani bianco/blu della JP Pontedera


UNDER 19 SILVER:UNA JP ANCORA NON AL COMPLETO TIENE SOTTO SCACCO A LUNGO LA CAPOLISTA CMC CARRARA
Nel momento più difficile della stagione, con un roster incompleto e acciaccato la Juve affronta la capolista Cmc Carrara, una vera e propria corazzata nella gara valevole per la penultima giornata della prima fase del campionato Under 19 Silver Girone E. I bianco-blu, a dispetto della situazione giocano una delle migliori gare dell’anno tenendo in scacco gli ospiti per buona parte del match. La Juve per lunghi tratti ha saputo tenere in mano il ritmo della gara nonostante lo strapotere fisico degli avversari e difensivamente ha saputo applicare le regole con continuità limitando l’attacco atomico del Carrara ad appena 61 punti. All’intervallo erano solo 5 i punti che separavano le due squadre (27-32) ma nella seconda parte della gara le energie hanno iniziato a scarseggiare e i carrarini ne hanno approfittato per allungare. La Juve sarà attesa adesso dall’ultimo impegno: la gara di recupero della penultima giornata in programma Lunedì prossimo, 11 Marzo, alle ore 21 in quel di Capannori. A seguire inizierà la Coppa Toscana.
JUVE PONTEDERA - CARRARA – 49 – 59
JUVE PONTEDERA: Hammou 2, Lapi 2, Bastreghi 11, Santini 12, Centonze 5, Grassi, Del Punta 9, D’Amora 2, Hyka 6. All.re S. Dari
UNDER 15 GOLD:A LIVORNO, SPONDA INVICUTS , LA JP/FUCECCHIO PORTA IN PORTO UN’ALTRA BELLA VITTORIA
Nella 5a giornata del girone di ritorno del campionato Under 15 Gold, la JP/FUCECCHIO di coach Becagli continua brillantemente la sua marcia di avvicinamento alla Final Eight per il titolo di categoria ottenendo un altro prestigioso successo sul non facile parquet labronico dei padroni di casa dell’Invictus Livorno con il risutato di 76 a 69. Avvio molto equilibrato tra le due compagini in campo, comunque al 10° di gioco gli ospiti pontederesi/fucecchiesi chiudono subito avanti seppur di poco (15-17). Il secondo quarto si mantiene più o meno sugli standard del primo, con la JP/FUCECCHIO che si aggiudica ancora una volta il parziale di frazione (14-18), che le consente così di andare all’intervallo lungo con due possessi pieni di vantaggio (29-35). Alla ripresa del gioco, i viaggianti bianco/blu rientrano con vigore e determinazione, il tutto li frutta un terzo periodo molto prolifico realizzativamente parlando tanto che chiudono al 30° con il massimo vantaggio di giornata, ossia con un +11 (48-59). Nell’ultimo atto di gioco i padroni di casa livornesi si rifanno sotto, alla fine si aggiudicheranno il parziale (21-17), ma gli ospiti della JP/FUCECCHIO fanno buona guardia, tengono i locali a debita distanza e così conducono in porto una bellissima vittoria esterna (69-76) che vale ancora il primato in classifica seppur in coabitazione ancora con il basket Arezzo.
INVICITUS LIVORNO – JP PONTEDERA / G.S. FOLGORE FUCECCHIO 69-76 (15-17, 14- 18, 19-24, 21-17)
JP PONTEDERA / G.S. FOLGORE FUCECCHIO: Gatoni 12, Fall 12, Spagnolo 12, Perna 2, Giani 9, Bitossi 23, Barone 3, Ndiaye, Cardi 3, Aiatzi. All.re A. Becagli
UNDER 15 SILVER: CHAPEAU AL ROSTER DELLA JP, STRARIPANTE E SONTUOSO, CHIUDE LA PRIMA FASE CON UN 20 SU 20, PRIMO ED IMABATTUTO!!!
La Juve completa l’en-plein nel campionato Under 15 Silver con una chiusura da record. Vincendo il match interno con Massa i bianco-blu conquistano il ventesimo successo su altrettanti incontri nel girone, nel segno di una continuità incredibile che si è estrinsecata nei mesi sia sul piano tecnico che su quello caratteriale, componente quest’ultima che ha permesso agli juventini di vincere talvolta gare molto complesse e combattute che hanno incontrato nel loro percorso come con San Miniato, Porcari e la stessa Massa. Soddisfazione emerge dalle parole di coach Stefano Dari, l’allenatore della squadra: “I ragazzi sono stati veramente bravi a calarsi in una stagione che si presentava molto complessa e piena di incognite. Dopo la partenza a fine stagione di Osas e Spagnolo il gruppo ha aumentato notevolmente il livello di intensità e soprattutto di qualità del gioco confermando quelle componenti caratteriali che già lo scorso anno giocarono un ruolo importante nella cavalcata verso finali regionali. E’ stato fondamentale il lavoro svolto ad inizio stagione con grande competenza da coach Massimo Poli che ha dovuto purtroppo lasciare questo progetto anzitempo per motivi familiari”. Adesso il team sarà atteso da 15 giorni di allenamenti ed amichevoli ( giusto il tempo per la pubblicazione dei gironi e dei calendari ) e poi inizierà la fase regionale che opporrà i “blues” alle migliori squadre toscane di categoria. Ricordiamo che questo gruppo sta disputando una stagione da protagonista anche nel campionato Allievi Csi ( supportando i 2008 ) in cui ha vinto il proprio girone con un record di 11-1 e nel quale inizierà la fase regionale il 17 marzo a Firenze ( ore 17,30 ) contro la Laurenziana.
JUVE PONTEDERA – MASSA – 71-47 (21-16; 44-21; 60-35)
JP PONTEDERA: Bastreghi 8, Sikabaka 4, Schimizzi, Acconci 9, Pandolfi, Salvini 20, Gallo 16, Casalini, Salvadori, Iafrate, Bettini 14. All.re S. Dari, Ass.te A. Barghini
UNDER 14 SILVER: LA JP PERDE DI UNO A VOLTERRA, MA CHIUDE COMUNQUE LA PRIMA FASE AL PRIMO POSTO
Nell’ultima giornata del campionato Under 14 Silver la JP Pontedera di coach Becagli esce sconfitta dalla trasferta volterrana battuta di un solo punto 52 a 51 dai padroni di casa. L’avvio è piuttosto equilibrato con i locali che però fanno la partita e conducono nel punteggio, infatti al 10° la JP si trova sotto di 4 (18-14). Nel secondo periodo gli ospiti bianco/blu si aggiudicano il parziale di tempo (10- 12) e così vanno all’intervallo dimezzando il proprio gap di ritardo e portandolo a soli due punti (28-26). Nella ripresa i giovani pontederesi provano a dare la svolta alla partita, l’imprinting è anche quello giusto,visto che con una brillante terza frazione impattano prima e poi al 30° effettuano anche il sorpasso che vale il momentaneo +3 (36-39). Nell’ultimo periodo è un susseguirsi di emozioni ed avvicendamenti nel condurre la gara, purtroppo alla fine la spunta di un solo punto il Basket Volterra che vince il match 52-51. In generale prova di carattere e di determinazione quella sfoggiata dai giovani bianco/blu della JP, che comunque nonostante il ko possono festeggiare la chiusura della prima fase di campionato con il primo posto nel girone. Complimenti a tutto il roster per il risultato ottenuto.
UNDER 13 SILVER:UNA JP, DAI DUE VOLTI, VINCE NELLA RIPRESA CONTRO IL VALDICORNIA
Gli Under 13 Silver della JP Pontedera di coach Picchi colgono un importante successo casalingo contro il Basket Valdicornia battuto 65-28. A differenza di quanto possa evidenziare il punteggio, il match è stato molto incerto fino a metà gara, salvo poi essere in discesa nella seconda parte di gara per i nostri padroni di casa bianco/blu. Infatti i primi venti minuti approcciati con un po’ di superficialità e con poca attenzione hanno fatto sì che la JP andasse all’intervallo sul +12 (28- 16). Poi nella ripresa la JP cambia marcia e passo ma soprattutto l’intensità , la velocità e la vena realizzativa aumentano in maniera esponenziale, gli ospiti vengono limitati a soli 12 punti nella seconda metà di gara mentre i locali volano agevolmente verso la vittoria finale con un perentorio +37 al suono dell’ultima sirena (65-28).
AQUILOTTI:LA JP, NONOSTANTE LA SCONFITTA, EVIDENZIA TANTI MIGLIORAMENTI
Uscita domenicale tra le mura amiche del PalaZoli per gli Aquilotti della JP Pontedera di coach Doveri che partono bene ad inizio gara salvo poi mano a mano che passavano i minuti lasciare il passo alla compagine ospite dello Sport IES Pisa. Nonostante la vittoria finale sia andata ai pari età ospiti, i giovani minicestisti pontederesi hanno dato vita ad un match piacevole e divertente, oltre al fatto di aver evidenziato e mostrato notevoli passi in avanti dal punto di vista tecnico da parte di tutte le bambine ed i bambini facenti parte del roster pontederese. Bravissime e bravissimi a tutti, continuate così!!!!

Ivan Giusto, addetto stampa Juve Pontedera