About

Breaking News

Grazie di tutto, capitano


Si separano le strade dell’Abc Castelfiorentino e di Andrea Belli, nelle ultime quattro stagioni capitano del sodalizio gialloblu. Sette stagioni con il n.99 cucito sul petto, di cui quattro con al braccio quella fascia che ha racchiuso oneri, onori e tante responsabilità. Il tutto tralasciando per un attimo il fatto che, con la maglia gialloblu, è nato e cresciuto fino a divenire uno dei principali protagonisti e dei più talentuosi playmaker del campionato di C Gold e poi di B Interregionale. Un legame che va ben oltre il parquet e che, pur arrivato oggi al momento dei saluti, resterà indissolubile. Perché certi legami non hanno maglia, e neppure colori. Ed è esattamente questo ciò che lega l’Abc Castelfiorentino e il suo capitano fino ad oggi, Andrea Belli. “Non è mai facile dover salutare un pezzo di ciò che ha riempito la propria vita per tanti anni. L’Abc mi ha accompagnato in molti step del mio percorso ed è sempre stata presente, tant’è che penso di aver trascorso più tempo al PalaBetti che a casa mia negli ultimi 7/8 anni. Le persone da ringraziare per questo splendido cammino sono un’enormità, a partire dalla dirigenza, lo staff tecnico e medico, coloro che svolgono un lavoro incredibile, in silenzio, da una vita, ma in particolare vorrei salutare e ringraziare veramente di cuore le persone che mi hanno reso questi anni leggeri, i miei compagni di squadra. Resterò sempre il primo tifoso gialloblu e quando potrò verrò sicuramente a sostenere la squadra. E’ stato un onore essere il capitano di questa realtà. A presto Castello, e sempre forza Abc”. Certi momenti segnano, nel bene e nel male, il percorso delle persone così come, nel nostro caso, quello delle società sportive. Questo è sicuramente uno di quei momenti. Difficile pensare oggi ad un’Abc senza Andrea ma, come spesso accade, anche nelle storie più belle arriva il momento in cui le strade si dividono. Ma proprio in questo momento, soprattutto in questo momento, l’intera società ci tiene a salutare Andrea con un immenso GRAZIE, nella consapevolezza che tutto quello che è stato in questi anni resterà impresso nel cuore di ciascuno di noi. A lui l’augurio per un futuro sportivo e personale ricco delle soddisfazioni che merita, nella speranza di rivederlo quanto prima sul campo. A presto, capitano.

Camilla Trillò
Ufficio Stampa
Abc Castelfiorentino / Basket Castelfiorentino / Gialloblu Castelfiorentino