Partita vinta con il cuore

Libertas - Juve Pontedera 83-81 d1ts (18-17/19-25/22-13/9-13)
LL: Malvone 20 melosi 12 massoli 2 niccolai 27 lulli 2 buzzo 12 Tellini 8 vivone, ciardi, perondi. All D'Elia
Pontedera: Redini E., meucci 14 lucchesi, Ceccarelli 6 gorini 11 Paoli , tessitori 10 doveri D 15 doveri S. 25 foschi, gasperini, pugliesi All. Bandieri
Partita vinta con il cuore. Dopo aver sprecato un vantaggio di 9 punti la LL getta alle ortiche anche l'ultima palla dei tempi regolamentari. Al supplementare, quando tutto sembrava perso, la squadra di casa risale dagli abissi con un 5-0 e una palla recuperata sul punteggio di parità a 18 secondi dalla fine. Melosi (eccezionale in difesa questa sera) sbaglia a meno 2" ma il rimbalzo offensivo è preda di Niccolai che mentre suona la sirena appoggia nell'appartamento retina la palla della vittoria. Grande abnegazione di tutti gli uomini di D'Elia. La squadra gia priva di Colley, Bertolini e Marini perde a metà secondo quarto anche Massoli, autore di due antisportivi di cui uno inesistente. Pontedera, che aveva finora massacrato le rivali con Tessitori e il gioco dentro il pitturato, stasera (a causa dell'ottima tattica messa in atto dallo staff locale) sceglie la via del tiro da 3. Con ottimi risultati visto che segna 15 bombe con una media di quasi il 50%. Importante vincere davanti a Rossella e Beatrice Bucci, probabilmente Alberto ci ha dato una mano. Bellissima e commovente la consegna al padre dell’indimenticabile “stambecco” Lorenzo Bambi di un mazzo di fiori e della maglia firmata da tutti i giocatori. Con ogni probabilità Lorenzo era con Alberto a guardare la partita.

Libertas Livorno 1947
Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento