Serie C Gold: Cantini Lorano Srl Olimpia Legnaia – Castelfiorentino 54 – 66

Si ferma a 4 la striscia di vittorie consecutive dell’Olimpia Legnaia, costretta a cedere il passo all’ABC Castelfiorentino nel match disputato al PalaFilarete e valido per la 6° giornata di andata della Serie C Gold Toscana. Prima di venire alla cronaca del match ricordiamo che anche quest’anno la formazione gialloblu è sponsorizzata dalla Cantini Lorano srl, che ringraziamo.
SERIE C GOLD
Sabato 2 Novembre 2019
CANTINI LORANO SRL LEGNAIA 54
ABC CASTELFIORENTINO 66
PalaFilarete di Firenze (FI)
CANTINI LORANO SRL LEGNAIA Bandinelli 16, Innocenti, Conti 7, Cambi Mat. 5, Nardi 2, Cambi Mar. ne, Rosi 1, Andrei, Del Secco 6, Corzani 2, Ridolfi, Mascagni 15. Coach: Zanardo Ass: Nudo e Frizzi
ABC CASTELFIORENTINO Lazzeri ne, Zani 5, Pucci 16, Iserani ne, Talluri ne, Scali 2, Daly 10, Tavarez ne, Cantini 10, Verdiani 5, Delli Carri 14, Belli 9. Coach: Betti Ass: Manetti e Piccini
Arbitri: Panelli e Zanzarella
Parziali: 10-25, 29-38, 42-54, 54-66.
Ancora con Nardi a mezzo servizio (positivo però l’esito della risonanza al ginocchio per il play classe ’97), coach Zanardo si affida in partenza al quintetto formato da Innocenti, Mascagni, Rosi, Del Secco e Corzani. L’inizio di gara è però tutto di marca ospite, con Scali ad aprire le danze nel suo ritorno da avversario a Legnaia: poi sono Pucci e Daly a rubare la scena al numero 11 castellano, con un 4/4 complessivo dall’arco dei 6.75 che proietta Castelfiorentino verso il 10-25. Su questo punteggio si chiude dunque una prima frazione disastrosa per i gialloblu padroni di casa (4/12 al tiro, 2/6 dalla lunetta), in cui il solo Mascagni riesce a trovare con relativa facilità il canestro. Chi non è certamente contento dell’approccio dei legnaioli è coach Zanardo, che chiede maggior attenzione difensiva ai suoi giocatori, venendo accontentato. L’ingresso in campo di Nardi, unito all’intensità di Del Secco, dà infatti nuova linfa a Legnaia, che limita le offensive di Castelfiorentino e grazie alle triple di Conti e Bandinelli si riporta a contatto (25-31 al 16′). La zona chiamata da coach Betti sortisce però i suoi effetti e, mentre Pucci e Delli Carri continuano a martellare il canestro avversario, Verdiani fissa il punteggio sul 29-38 all’intervallo lungo. Nella ripresa è l’altro ex del match Zani a riaprire le ostilità con la tripla del +13 (29-42), che diventa anche +16 (34-50) grazie ai liberi di Delli Carri, prima che Bandinelli decida di mettersi in proprio con 2 triple consecutive, negando la fuga alla formazione ospite. Il terzo quarto si chiude così sul punteggio di 42-54. L’ultima frazione vede i padroni di casa tentare il tutto per tutto, scendendo anche sotto la doppia cifra di svantaggio grazie alla quarta tripla del match di Bandinelli e ad un contropiede ben finalizzato da Nardi (47-56 al 36′), ma Castelfiorentino mantiene saldi i nervi e con Pucci mette la parola fine al match. Finisce così 54-66, con gli ospiti che proseguono il loro percorso nei piani alti della classifica. Per la Cantini Lorano s.r.l., invece, uno stop che non fa preoccupare: ci sarà modo di rifarsi già nella (pur difficile) trasferta a Prato di settimana prossima.
PROSSIMA PARTITA SERIE C GOLD
domenica 10 novembre ore 18:00
Sibe Prato – Legnaia
PalaToscanini di Prato

Olimpia Basket Legnaia
Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento