Header Ads

Chiusi fatica, ma riesce ad avere la meglio su una grande Firenze 68-75


All Food Enic Firenze – San Giobbe Chiusi 68-75 (18-19;19-15;12-15;19-26)
Firenze Forzieri, Marotta 6, Merlo 5, Camerini, Filippi 11, Bruni 3, Passoni, Goretti 5, Pracchia, Poltroneri 11, De Gregori 27, Corradossi Capo All. Del Re Primo Ass. Salvetti
Chiusi Criconia 4, Fratto 8, Nespolo, Kiss, Giarelli 3, Zanini, Berti 4, Carenza 7, Pollone 17, Mei 8, Raffaelli 21, Lombardo 3 Capo All. Bassi, Primo Ass. Schiavi Secondo Ass. Semplici
Arbitri Berlangieri, Giudici
La San Giobbe vince una partita complicata,mettendo la testa avanti nel quarto periodo. I chiusini subiscono Firenze e sono costretti ad una partita di rincorsa. Negli ultimi dieci minuti la squadra di Bassi trova il parziale della vittoria, superando un avversario che non meritava affatto di uscire a mani vuote dalla partita.
Primo Quarto
E’ di Firenze il canestro che apre le danze, Chiusi trova il vantaggio con la tripla di Pollone che va a interrompere una serie di tiri di squadra poco precisi. I padroni di casa non ci stanno, tornano subito avanti e allungano sul 6-3. Due su due per Carenza in lunetta e San Giobbe di nuovo a meno uno. Parte il botta e risposta, Firenze a bersaglio, poi Fratto, ancora la All Food e di nuovo il numero quattro chiusino con canestro e libero aggiuntivo per il 10 pari. Firenze regge l’urto e anzi mette la testa avanti, sfruttando la scarsa precisione offensiva della San Giobbe. Il primo vantaggio per la formazione di Bassi arriva con la bomba di Carenza, ma la All Food replica immediatamente e il punteggio va sul 14-13. Buono il primo quarto dei locali ancora a canestro per il più tre, Chiusi rosicchia una lunghezza con l’uno su due ai liberi di Pollone e Firenze ne approfitta per salire 18-14 sul ribaltamento di fronte. L’ex di turno, Berti, suona la carica, Chiusi torna meno due a poco più di un minuto dalla prima pausa e ancora meno uno con Pollone, ancora al 50% in lunetta. Il sorpasso è opera di Raffaelli che gioca con il cronometro e in arresto e tiro mette la firma sul 18-19 di fine periodo.
Secondo Quarto
Squillo di Lombardo, Chiusi sale 18-22 con la tripla del numero quarantuno. Il primo tentativo di allungo si infrange sul ferro e sul contropiede di Firenze, che trova il canestro e il libero aggiuntivo tornando meno uno. I padroni di casa sono più vivi che mai e con una grande azione corale alzano la freccia. Ci pensa Criconia in appoggio a regalare il 23-24 alla San Giobbe, ma il tabellone continua a cambiare nel punteggio con il pari ai liberi della All Food. La correzione in retina vale il sorpasso per Firenze, che restituisce il mini divario di quattro punti e va 28-24. Grande momento per i padroni di casa, la tripla a due e cinquantacinque dalla pausa lunga fa aumentare il distacco a sette. Chiusi con buone giocate subisce tre falli consecutivi che portano Firenze a quota cinque infrazioni e Raffaelli in lunetta. Il ventidue della San Giobbe è glaciale come al solito, ma anche in questo caso Firenze trova la via del canestro salendo 33-26. Mei dalla distanza per tornare sotto, il tabellone recita 33-29 e Bassi chiama tempo. Al rientro è ancora la All Food ad andare a bersaglio, ma Chiusi rosicchia con la tripla di Raffaelli che riporta il divario ad un solo possesso. Il play dei senesi mantiene alta la percentuale in lunetta, San Giobbe 35-34. Chiusi avrebbe la possibilità di andare avanti, ma è Firenze a farlo con il piazzato del 37-34 che manda le squadre all’intervallo lungo.
Terzo Quarto
Carenza in arresto e tiro, Chiusi meno uno. Gli ospiti alzano il muro nei primi minuti della ripresa e pungono in attacco con Pollone, bravo a trovare canestro e libero aggiuntivo per il 37-39. Poca precisione per Firenze, la San Giobbe ne approfitta con Berti ben servito da Carenza e va più quattro. Si sblocca la All Food e immediatamente impatta ai quarantuno. Da vantaggio chiusino a sorpasso fiorentino è questione di poche azioni. Firenze conferma il buon momento e va 44-41 dalla distanza. Aumenta il vantaggio dei padroni di casa con il due su due in lunetta, la San Giobbe non riesce invece a trovare la via del canestro e continua a subire dopo un buon avvio di periodo. Massimo vantaggio per Firenze sul 48-41, Raffaelli tampona la fuga con la tripla del meno quattro. Un fallo tecnico per Bassi riporta a cinque le distanze, Fratto accorcia a due con un bomba dall’importanza capitale. Arriva anche il pari con il canestro di Pollone che chiude il terzo quarto 49-49.
Quarto Quarto
Firenze con una bomba apre i conti dell’ultimo periodo. Criconia intercetta e in contropiede riporta i suoi meno uno. Non ci sta la All Food di nuovo più tre, Giarelli ne mette solo uno ai liberi ed è 54-52. Ancora Firenze e ancora Giarelli, le formazioni si rispondono e il punteggio dice 56-54. I locali tentano lo strappo con il gioco da tre del 59-54. Raffaelli subisce fallo su tiro da oltre l’arco ed è bravissimo a fare bottino pieno. Pollone per il pari, ma Firenze va di nuovo avanti con canestro e libero. Più cinque All Food, Raffaelli sbaglia il primo libero della partita, ma Pollone in step back mette una bomba pesantissima. Non resiste molto il meno uno per Chiusi, Firenze trova subito il 66-63 a quattro e trenta dalla fine. Ancora una tripla per la San Giobbe, questa volta con Mei e poi Pollone con il canestro del sorpasso. Grande difesa di Chiusi e grande contropiede orchestrato da Giarelli che serve Mei. Prosegue il grande momento della San Giobbe, Raffaelli va fino in fondo e subisce fallo. Gioco da tre e 66-73. Firenze prova a rientrare con i liberi del meno cinque, Raffaelli fa due su due per il 68-75 che di fatto chiude i giochi.

San Giobbe Basket

Nessun commento

Powered by Blogger.