Header Ads

Buona partenza ma poi si è perso il filo del gioco


SINTECNICA BASKET CECINA 84 – ETRUSCA SAN MINIATO 100
Secca sconfitta per la Sintecnica Basket Cecina nella sfida casalinga contro la capolista San Miniato, che una settimana dopo la sconfitta contro la Libertas Livorno, ha dimostrato di essersela messa subito alle spalle disputando una prova di grande attenzione a tutti i particolari e meritando i 2 punti che si è portata a casa. I rossoblù hanno disputato una buona gara in attacco nel primo quarto e nell’ultimo, quando il punteggio era ormai definito a favore degli ospiti, ma il secondo e terzo periodo sono stati i peggiori visti dall’inizio della stagione. San Miniato ha tirato sia dal campo che dalla lunetta migliori delle sue medie stagionali, anche per la scarsa difesa da parte della Sintecnica, ed ha avuto 51 punti dalla propria panchina, con l’ormai famoso “platoon system” di coach Barsotti che gli ha permesso anche di distribuire i falli tra tutti i giocatori con il solo Santini che è uscito per raggiunto numero di falli. La Sintecnica era partita bene ad inizio primo quarto, con un rapido 5 – 0 che successivamente si è trasformato nel massimo vantaggio di 13 – 5 con le triple di Pistillo, che alla fine sarà anche il top scorer dei rossoblù. Dopo l’aggancio di San Miniato la partita è continuata nel segno dell’equilibrio, fino al piccolo strappo ospite per il + 3 alla fine dei primi 10 minuti. Nella seconda frazione arriva l’allungo decisivo con San Miniato che difende aggressivo e segna con precisione chirurgica, approfittando degli sbandamenti difensivi dei rossoblù per un parziale che a fine quarto dice 21 – 34 con ospiti che chiudono a quota 61, esattamente un punto in più di quelli incassati sette giorni prima ad Empoli. La strigliata di Russo negli spogliatoi non sortisce effetti ed il gruppo cecinese precipita ancora più giù nel terzo quarto, limitando l’attacco della formazione di Barsotti a quota 22, ma segnando solo 11 punti, non trovando buone conclusioni ne dall’arco ne da sotto. L’ultima frazione, iniziata sul – 27 serve solo a ridurre lo svantaggio a quota 16 punti e ridare un po’ di fiducia in vista del proseguo della stagione.
Il tabellino:
Sintecnica Basket Cecina 84 – Etrusca San Miniato 100
Parziali: 24 – 27, 21 – 34, 11 – 24, 28– 17
Progressivi: 24 – 27, 45 – 61, 56 – 83, 84 – 100
Sintecnica Cecina: Di Meco 4, Guerrieri 10, Ceparano, Gnecchi, Obinna 19, Bechi 13, Bartoli 5, Pistillo 22, Trassinelli, Pellegrini 3, Greggi 1, Filahi 4. All. Russo – Ass. Elmi
Etrusca San Miniato – Carpanzano 8, Tozzi 17, Regoli Fe. 8, Neri 18, Quartuccio 9, Capozio 5, Caversazio 6, Lorenzetti 5, Ciano, Santini 6, Ermelani, Benites 18. All. Barsotti
Arbitri: Barbieri di Roma e Picchi di Ferentino.

Sintecnica Basket Cecina

Nessun commento

Powered by Blogger.