Header Ads

La Opus Libertas Livorno 1947 espugna anche Ozzano


La OPUS Libertas Livorno 1947 arriva a quota 5 vittorie consecutive espugnando anche il campo di Ozzano e raggiunge così quota 20 punti in stagione al termine della prima fase di regular season. ma non è stata una passeggiata, anzi: i padroni di casa, ancora una volta non al completo a causa di alcune positività al Covid-19, hanno venduta carissima la pelle in quello che sembrava il film già visto nel turno di andata dove la Flying Balls superò la Libertas con una memorabile rimonta. Stavolta però il finale è stato diverso, grazie anche ad una bomba del solito Marchini che ha bucato la retina ad una manciata di secondi dalla sirena finale dando il vantaggio decisivo ai suoi. Ma se sono state sue le olive nel martini, a rendere il coacktail tanto amaro per Ozzano è stato principalmente capitan Forti alla sua migliore prova stagione. E che dire di Marco Ammannato autore di una tripla doppia (16 punti, 10 rimbalzi e 10 assist) leggendaria? Un successo che arriva nonostante l’assenza di Riccardo Castelli omaggiato da compagni e staff con una sopramaglia quanto mai significativa: Ti aspettiamo!
SINERMATIC OZZANO-OPUS LIBERTAS LIVORNO 82-87
(24-29; 45-45; 68-64)
Sinemartic Ozzano: Montanari 6, Folli 21, Bertocco 20, Galassi 21, Torreggiani ne, Bisi ne, Naldi, Zecchini, Cisbani ne, Lolli 6, Guastamacchia 8. All. Grandi
Opus Libertas Livorno 1947: Ammannato 16, Mancini ne, Onojaife, Forti 17, Geromin ne, Toniato 11, Ricci 15, Salvatori 2, Bonaccorsi 3, Casella 14, Marchini 9. All. Garelli

Opus Libertas Livorno 1947

Nessun commento

Powered by Blogger.