Header Ads

Sconfitta interna per Le Mura Spring nel derby contro Prato


Le Mura Spring - Pall. Femm. Prato 43-53 (9-18; 22-25; 29-41)
Le Mura Spring: Nottolini* 2, Maffei* 8, Tamagnini n.e., Menchetti* 4, Morettini 5, Collodi* 5, Cecchi* 5, Ragghianti n.e., Rapè n.e., Michelotti 2, Salvestrini 12. All.: Giannelli
Pall. Femm. Prato: Catalano* 10, Sautariello 6, Vannucchi* 14, Cangioli n.e., Mandroni* 4, Borghesi, Laticignoli 2, Billi* 2, Ponzecchi 8, Garatti 3, Popolo* 4, Franchini. All.: Neri.
Arbitri: Panicucci Lorenzo di Ponsacco e Baldini Matteo di Castelfiorentino.
Note: Tiri liberi LU 10/18; PO 8/11. 5 falli: Ponzecchi (PO).
Le Spring arrivano al giro di boa del campionato di serie B femminile in terza posizione, con la seconda migliore difesa (51,5 pt subiti/partita), ma anche con l'attacco meno prolifico del torneo (45,2 pt fatti/partita). La gara contro Prato non fa eccezione, con le lucchesi subito ad inseguire, (2-8 al quinto minuto), con un distacco che aumenta fino alla doppia cifra al minuto 8 (4-15). Un mini parziale riavvicina le padrone di casa (9-15), ma le ospiti riescono a chiudere il quarto sul 9-18. Il secondo quarto vede le padrone di casa che cercano di ricucire e si portano più volte a distanza di un possesso, fino al minimo del 22-23 ad 1 minuto e 29 secondi dalla fine, ma l'aggancio fallisce e le ospiti riescono a chiudere sul 22-25. Al rientro dall'intervallo lungo le ospiti aumentano la pressione sulle portatrici di palla, riuscendo negli ultimi 3 minuti a scavare un solco nel punteggio con un parziale di 0-7 (29-41). Ultimo quarto con le Spring che non riescono a portare il break per riavvicinarsi, con il punteggio che si mantiene sempre intorno alla doppia cifra. "Abbiamo disputato una partita con scarsa organizzazione offensiva e con poca convinzione - commenta coach Giannelli - se non concretiziamo quello che facciamo in difesa, diventa tutto più difficile". Prossimo impegno il 17 aprile ore 18,15 al Palatagliate contro Pielle Livorno.

Le Mura Spring Lucca

Nessun commento

Powered by Blogger.