Header Ads

La serie Playoff si sposta al Palacreditagricole: per la Blukart il primo match point con Vigevano


Barsotti: "C'è ancora tanto da fare per prenderci la serie. Tutti dovranno dare di più con l'assenza di Caversazio"
La serie playoff tra Etrusca Basket San Miniato e Elachem Vigevano 1955 si sposta in Toscana, con gara 3 programmata per venerdì 21 maggio alle ore 20.30 al PalaCreditAgricole di San Miniato. Un match che vede per l'Etrusca la possibilità del primo match point, dopo i risultati delle prime due gare, con i ragazzi di coach Barsotti che sono riusciti ad imporsi per ben due volte al PalaBasletta di Vigevano, portando la serie sul 2 a 0. Benites e compagni sono quindi ad un passo da un risultato senza precedenti per l'Etrusca, che mai nella storia ha raggiunto una semifinale playoff per l'accesso alla serie A. Dall'altre parte si presenta una Vigevano che sicuramente non vorrà chiudere la serie venerdì con zero sucessi e farà di tutto per portare la serie a gara 5 in terra lombarda: gara 2 ha visto la compagine di coach Paolo Piazza sfoderare una prestazione straordinaria dal punto di vista di energia ed agonismo e sarà sicuramente difficilissimo per l'Etrusca ottenere il punto decisivo per raggiungere la semifinale. Difficoltà che aumentano visto il sicuro forfait di Edoardo Caversazio dopo l'infortunio di martedì sera in gara 2: purtroppo gli esami strumentali, da approfondire nelle prossime ore, hanno evidenziato un infortunio al ginocchio che lo costringerà ad uno stop. Un'assenza importante per l'Etrusca che dovrà moltiplicare i propri sforzi per strappare quel successo che significa scrivere un'altra pagina indelebile nella storia della società della Rocca. "Sono veramente arrabbiato per la cattiva sorte che ci ha colpiti con l'infortunio di Caversazio, perché l'unica cosa che speravo davvero è che tutti i ragazzi potessero godersi questi playoff, un traguardo che aspettavamo tutti insieme da due anni" le parole in avvicinamento a gara 3 di coach Federico Barsotti "Sono sicuro che metteremo tutti qualcosa in più perché lo dobbiamo a lui e lo dobbiamo a noi stessi. Essere due a zero è un buon vantaggio, ma siamo consapevoli che la parte più difficile la dobbiamo ancora fare. Per come si è messa la serie sembra che sia Vigevano la squadra che deve compiere un'impresa per proseguire, quando in realtà l'impresa l'abbiamo compiuta noi a portarsi in vantaggio rispetto ad un avversario molto più quotato di noi e con ambizioni maggiori ad inizio stagione. Noi conosciamo un solo modo per giocare queste gare, con la nostra mentalità e la nostra capacita di giocare insieme divertendosi e questo dobbiamo fare anche in gara 3, perché c'è tutto il mondo Etrusca, tutti i nostri tifosi, che si meritano una vittoria da annali nella storia dell'Etrusca.".

Etrusca Basket San Miniato

Nessun commento

Powered by Blogger.