Header Ads

La Toscana Food Don Bosco ospita Lucca


“Operazione tris”, non è un film sul mondo delle carte, ma l'obiettivo della Toscana Food Don Bosco; i ragazzi di Marco Aprea, infatti, vogliono infilare il terzo successo consecutivo riservando a Lucca, l'avversario del turno infrasettimanale, lo stesso trattamento riservato a Montecatini prima e Valdisieve poi. Non inganni il fatto che la Toscana Food abbia già battuto tre volte i biancorossi nel corso di questa stagione – una in amichevole, due nella prima fase -, Lucca da quando è iniziata la seconda fase ha cominciato a far punti. Gli uomini di Alberto Tonfoni, infatti, grazie alla vittoria al fotofinish della scorsa settimana sulla Synergy Valdarno, fanno parte del poker di testa, assieme alla Toscana Food Don Bosco, Montecatini ed Arezzo, del raggruppamento. Una sorta di scontro al vertice che vale tantissimo in chiave futura; chi vince compie, infatti, un passo importantissimo verso la salvezza. Un match difficile, ma comunque alla portata della Toscana Food, a patto che gli uomini di Marco Aprea si approccino alla partita seguendo il loro Dna, quello di un basket giocato a ritmi alti, con tanta aggressività in difesa, limitando la principale bocca da fuoco avversaria, Barsanti, ed altrettanto contropiede. Appuntamento per domani sera, mercoledì, con palla a due in programma alle ore 21.15, con diretta sulla pagina Facebook della Pallacanestro Don Bosco.
Coach Marco Aprea presenta così la partita
Anche il tecnico della Toscana Food, Marco Aprea, è consapevole della difficoltà, e dell'importanza, del confronto e presenta così la sfida contro Lucca: “Ci aspetta una partita, come tutte quelle del nostro girone, molto difficile ed ancor più importante per il proseguo del torneo. Una vittoria ci permetterebbe di metterci alle spalle un'altra squadra e compiere un passo importante verso il nostro obiettivo stagionale, una tranquilla salvezza. Di fronte avremo una squadra, Lucca, che sta vivendo un buon momento ed arriva a Livorno galvanizzata dal successo in volata sulla Synergy Valdarno. Una squadra che vanta un buon roster, nel quale spiccano Barsanti, il loro uomo di punta, Simonetti, Giovannetti ed il centro Pierini. In sostanza, una buona squadra, per battere la quale dovremo giocare con grande attenzione. Mettendo grande pressione in difesa, per poi riuscire a far male con veloci contropiede, secondo quel modo di giocare che è tipico della mia squadra.”

#donboscolivorno

Nessun commento

Powered by Blogger.