Header Ads

Vittoria al foto finish per il Bcl 69/68 sulla Synergy


14/24 – 37/32 – 49/49 – 69/68
14/24 – 23/8 – 12/17 – 20/19
Basketball Club Lucca Lippi 16, Piercecchi, Barsanti 8, Russo 13, Di Sacco 3, Spagnolli 8, Giovannetti 2, Simonetti 10, Balducci , Lombardi 5, Pierini 4, Cattani All. Tonfoni, Ass Pizzolante, Ass. Nicolosi
Synergy Valdarno Buldo 6, Resti T 6, Veselinovic 18, Marchioni, Miranovic 2, Resti S, Prosperi, Brandini 18, Innocenti 11, Ceccherini 7 All. Caimi Ass. Spolverini
Ne avevamo già parlato, di facile e di scontato non c’è nulla, questa è una fase difficilissima, le squadre sono quasi tutte sullo stesso piano e al termine dei 40 minuti di gioco, ogni risultato è davvero possibile, ma è altrettanto certo che dalla prima all’ultima partita in calendario il Basketball Club Lucca dovrà lottare ed impegnarsi come non ci fosse un domani, come se ogni partita fosse uno spareggio da dentro/fuori La palla vola in aria e la partita prende il via, per il Bcl è un inizio difficile, c’è tanta tensione e l’adrenalina non è ancora entrata in circolo, questi due fattori combinati con alcune prestazione non proprio brillanti, permettono agli ospiti, decisamente più in partita di controllarla e disporne a piacimento, tanto da chiudere il primo quarto con un vantaggio a due cifre che mina fortemente l’esito finale. Dal primo minuto del secondo quarto si ha l’impressione che Tonfoni abbia ingaggiato cinque giocatori nuovi, non presenti a referto, tanta è la differenza tra quello che si è visto e quello che si sta vedendo adesso in campo. I bianco/rossi sfoderano aggressività, cinismo, difesa e realizzano, hanno messo la freccia, si sono spostati sulla corsia di sorpasso e piantato il piede in fondo al gas, è un crescendo, recuperano il gap del meno dieci impattando e rientrando in partita, ma ormai sono lanciati, l’inerzia è tutta loro, accelerano ancora e per la Synergy è davvero un brutto momento, vengono colpiti ripetutamente è un secondo quarto da incorniciare, il parziale di fine quarto è inclemente 23/8 e ai draghi valdarnesi non resta che andare negli spogliatoi a leccarsi le ferite. Due tempini ancora da giocare per il Basketball Club Lucca con un vantaggio di cinque lunghezze, pochissime per dare sicurezze, si dovrà sudare ancora molto, ma se la strada da percorrere è quella segnata nel quarto precedente, non dovrebbero esserci grossi problemi. La palla torna a girare, ma questa volta sono gli ospiti a dare l’impressione di aver sostituito i suoi giocatori, il Bcl subisce il rientro degli ospiti, dopo un paio di minuti passano in vantaggio e da li in poi è un continuo ribaltamento di fronti, un fronteggiarsi continuo fino a chiudere il terzo tempo in parità assoluta sul punteggio di 49/49. L’ultimo quarto scorre con la stessa identica modalità del precedente, avanti di uno, di due, parità e di nuovo più due e ancora parità, è un ultimo quarto da far saltare le coronarie a qualcuno, ne i ragazzi di Tonfoni ne quelli della Synergy riescono a staccarsi. Canestro dopo canestro le due squadre arrivano a due dal termine sul 62/63 per un finale decisamente incerto, Lippi sui liberi, uno su due 63/63, Buldo va in lunetta, uno su due 63/64, ancora in lunetta con Brandini, due su due 63/66, i valdarnesi tornano di nuovo in lunetta è il colpo del “KO”, zero su due, il Bcl riprende fiato ci sono ancora 50 secondi da giocare, Barsanti riceve palla e la infila da tre 66/66, adesso le coronarie sono veramente a rischio, Synergy in attacco e Brandini da sotto, porta la squadra sul più due 66/68 e solo venti secondi da giocare, coach Tonfoni chiama Timeout. C’è da decidere come giocarsi quella che molto probabilmente è l’ultima possibilità, cercare un gioco da due per l’overtime o provarne uno da tre, i giocatori si posizionano, la rimessa è affidata a Russo, si va per un gioco da tre con Barsanti che riceve palla, gira su Giovannetti, si libera e mette un’altra micidiale e irresistibile bomba da tre 69/68 con sei secondi sul cronometro che volano e alla fine arriva il suono della sirena, i due punti più che meritati sono per il Basketball Club Lucca che sale a quota quattro in classifica.

Basketball Club Lucca

Nessun commento

Powered by Blogger.