Header Ads

Il saluto di coach Federico Barsotti al mondo Etrusca


Dopo l'annuncio ufficiale di sabato scorso coach Federico Barsotti affida a queste parole il suo saluto a tutto il mondo Etrusca: Anche se spesso non mi mancano le parole, stavolta non riesco ad esprimere tutto quello che provo. Allora ho deciso di aiutarmi con le lettere che compongono il nome ETRUSCA, che sono sette, come gli anni ho trascorso dentro questa società, che per me è diventata una famiglia.
Il 2014-15 rappresenta la E di Euforia: qualcosa di indimenticabile come la vittoria a Imola che ci ha portato in serie B
Il 2015-16 rappresenta la T di Trionfo: quello a Montecatini all’ultima giornata per i primi storici play off di serie B
Il 2016-17 rappresenta R di Record: terzi in classifica alla fine del campionato, il massimo risultato mai raggiunto dalla società
Il 2017-18 rappresenta la U di Unione: nella stagione più difficile abbiamo saputo compattarci per raggiungere la salvezza
Il 2018-19 rappresenta la S di Successi: per la prima volta siamo stati 1° in classifica durante il girone di ritorno
Il 2019-20 rappresenta la C di Coppa: storica qualificazione alle final eight di Coppa Italia
Il 2020-21 rappresenta la A di Amicizia: quella che ho ricevuto da tutto il mondo Etrusca al momento dei saluti e credetemi, è la cosa a cui tenevo di più.
Vorrei dire GRAZIE a delle persone fantastiche con le quali ho condiviso il maggior tempo in questi anni:
ad Andrea, un uomo speciale con cui ho condiviso maggiormente tutta la mia avventura a San Miniato e al quale non puoi che volere un bene dell’anima;
ad Angelo, un uomo di infinite capacità che si è messo sempre a disposizione per riuscire a crescere insieme;
ad Alberto, un uomo di uno spessore incredibile che rappresenta alla perfezione il Presidente di una società fondata sui più sani principi e valori morali;
a Fabio, persona concreta che riesce sempre a trasmetterti qualcosa di importante ogni volta che ci parli;
a Francesca, una donna speciale, risorsa infinita della società;
a Mauro, la bandiera dell’Etrusca.
Grazie a tutti i ragazzi che ho allenato e a tutti coloro che hanno fatto parte del mio staff e soprattutto grazie a tutti i tifosi, mi avete regalato emozioni che non dimenticherò mai. Solo il tempo saprà dire se a livello sportivo questo sia un addio o un arrivederci, quello di cui sono sicuro è che a livello di amicizia questo è un semplice CIAO perché verrò più spesso possibile a passare del tempo con gli amici che lascio a San Miniato.
Vi abbraccio tutti,
Fede

Nessun commento

Powered by Blogger.