Header Ads

BKC Sintecnica un finale che offre buone sensazioni


Si è fermata sul – 2 del 40esimo, finale 75 – 73 per il Basket Oleggio, la rimonta tutta cuore e grinta dei rossoblù della Sintecnica Basket Cecina al Palasport di Cameri, nella prima trasferta stagionale. Una gara nella quale i rossoblù hanno alternato cose buone ad altre da sistemare, come la difesa nel “pitturato” dove hanno subito il 62% da 2 punti da parte della formazione piemontese, ed anche la presenza di Riva, che ha subito 10 falli, mettendo anche a segno con buona percentuale, 11 / 13 i tiri liberi, statistica nella quale i rossoblù sono stati invece deficitari con un complessivo 13 / 20 che è una delle chiavi della sconfitta. Oleggio ha fatto meglio dei ragazzi di Russo anche nella percentuale da oltre l’arco, mentre per quanto riguarda i rimbalzi le due formazioni si sono equivalse. Ancora alto il numero delle palle perse, ma è cresciuto quello delle recuperate, 13 e 11 rispettivamente. I rossoblù sono partiti bene con il vantaggio nei primi 2 minuti di gara, poi il sorpasso e la fuga dei piemontesi che dal 6 – 7 si portano sul 17 – 7 in 4 minuti, prima che Artioli faccia ripartire lo score dei cecinesi con un tiro libero. Il match prosegue poi con la doppia cifra di vantaggio della formazione di Pastorello sino al 27 – 17 della prima sirena. Nel secondo quarto arriva la reazione dei rossoblù che, con un parziale di 2 – 10 nei primi 2 minuti, si riportano a – 2, senza però riuscire a concretizzare l’aggancio ai padroni di casa, che mettono a segno un nuovo parziale salendo a + 9 prima del canestro di Fowler che interrompe il digiuno in attacco della Sintecnica. Negli ultimi minuti della seconda frazione il vantaggio di Oleggio torna in doppia cifra con il 49 – 36 del tabellone quando le due squadre rientrano negli spogliatoi. Il 7 – 0 di parziale nei primi 100 secondi del terzo quarto porta i rossoblù sul – 20, massimo svantaggio della gara, ma qualcosa cambia nell’atteggiamento dei cecinesi che piazzano un parziale a loro favore interrotto solo dal tiro libero segnato da Riva, ma riescono a ricucire ancora parzialmente fino al – 7 della terza sirena, con ancora 10 minuti da giocare. L’ultima frazione è quella in cui si segna meno, con i rossoblù che si portano a – 2 chiudendo tutti gli spazi all’attacco avversario, poi al 35esimo raggiungono la parità a quota 69 che resta tale per circa 2 minuti prima che la sblocchi Negri con l’unico canestro della sua partita da 3 punti. La Sintecnica sul – 2 ha anche la possibilità di provare il sorpasso finale con due tentativi da 3 punti ma entrambi non centrano il bersaglio ed i due punti in classifica restano quindi in Piemonte. Dopo i 49 punti subiti nei primi due periodi, il Basket Cecina ha tenuto Oleggio a 26 punti dopo l’intervallo, e da questo lo staff tecnico rossoblù dovrà partire per preparare la prossima gara di campionato, domenica prossima, in casa contro la Sangiorgese.
Oleggio Basket 75
Sintecnica Basket Cecina 73
Parziali: 27-17, 22-19, 18-24, 8-13
Progressivi: 27 – 17, 49 – 36, 67 – 60, 75 – 73
Sintecnica Cecina: Banchi 13, Milojevic 8, Artioli 13, Guerrieri 7, Pistillo 10, Fowler 4, Czoska, Segala 9, Zanini 6, Ragagnin 3, Pellegrini. Allenatore: Russo – Ass. Elmi
Oleggio Basket – Riva 17, De ros 16, Giampieri 14, Del Debbio 8, Negri 7, Maresca 6, Seck 4, Romano 3, Acconito, Ballarin, Ponti, Bertolani. Allenatore: Pastorello
Arbitri: Gurrera di Vigevano e Di Pilato di Paderno Dugnano.

Basket Cecina

Nessun commento

Powered by Blogger.