Header Ads Widget

Esordio amaro per il basket “La Crocetta”San Miniato, battuto in trasferta dal basket Ponsacco per 68 a 52


Nella prima giornata del campionato di Promozione, la “Crocetta” San Miniato esce sconfitta per 68 a 52 fuori casa dal basket Ponsacco.L’inizio gara è piuttosto contratto da parte di entrambe le squadre come denota il risicato punteggio di 5-4 per i padroni di casa dopo quasi quattro minuti di gioco.Il resto della prima frazione vede una leggera supremazia dei ponsacchini, che chiudono il periodo sul punteggio di 14-09 in proprio favore. I bianco-blu san miniatesi nei secondi dieci minuti riescono almeno in un primo momento a ricucire lo strappo portandosi anche a -1 ,ma alcuni loro errori da sotto canestro prima,unitamente a qualche tiro da fuori non andato a bersaglio,oltre ad un paio di triple subite nei minuti finali assieme ad un canestro a fil di sirena,fanno sì che il team di coach Giusto vada negli spogliatoi con un passivo di 7 punti (33-26). Nella ripresa gli ospiti provano a scrollarsi le eccessive,forse, tensioni per il debutto e la ruggine di dosso, vista l’inattività di due anni, ma il match non decolla nella direzione sperata,continuano le imprecisioni offensive condizionate anche da una poca lucidità e brillantezza nel gioco di squadra,cercano di correre ai ripari attuando diversi tipi di difesa per provare ad arginare la vena realizzativa dei locali, ma per i ragazzi della crocetta non è sufficiente,restano sempre ad un costante -5 per poi chiudere al 30° minuto addirittura a -11 (47-36). Nell’ultimo quarto, il tracollo definitivo per i bianco-blu, caratterizzato anche da una espulsione, vari tecnici ed antisportivi, si arriva anche al meno 20 per poi chiudere il match con un passivo finale di 16 punti (68-52). Senza ombra di dubbio, non un buon esordio per il basket “La crocetta”, ma il tempo di piangersi addosso e di leccarsi le ferite non c’è, giovedì 4 novembre per fortuna si ritorna subito in campo per un pronto,immediato e possibile riscatto per il debutto casalingo contro la Cerretese.L’imperativo tassativo è resettare il tutto e ripartire con più grinta, determinazione, cuore e gioco di squadra e soprattutto maggior vena realizzativa.
Tabellini:
Basket Ponsacco: Boschi 16, Vannini 12,Volpi 3, Barghini 16, Marro, Bufalini 11, Innesti6 ,Melini, Buti, Ossola, Ferretti 1, Manfredini 3. All.re A. Calvani
Asd Basket La crocetta San Miniato: Campani, Riccio 9, Campigli 7, Francalanci 4, Crisci, Galligani 10, Bessi 4, Fabiani 10, Trillo’ 2, Manzi 4, Vallini 2. All.re I. Giusto


Ufficio stampa “La crocetta” San Miniato

Posta un commento

0 Commenti