Header Ads Widget

Serata amara per gli universitari, Tarros Spezia passa al Palazzetto di Via Sartori e torna in Liguria con i due punti


Prima sconfitta stagionale per i giallo blu che non riescono ad arginare il talento cristallino di Bolis che strapazza la difesa e trascina i suoi alla vittoria. La partita parte sul filo dell’equilibrio, Lazzeri parte forte e Menicocci risponde colpo su colpo. Bolis e Kuntic iniziano a martellare dalla distanza mentre i padroni di casa non trovano i soliti punti dall’arco. Coach Angiolini alterna zona e uomo per cercare di arginare l’attacco spezino ma all’intervallo il tabellone segna +8 per gli ospiti. Nella ripresa Italiano e compagni ritrovano il feeling con il canestro e ricuciono qualche punto fino a tornare a contatto a -3. Regoli si fa sentire nel pitturato e Quarta morde in difesa ma la qualità degli avversari ribatte colpo su colpo fino ai minuti finali in cui Vignali piazza la tripla della staffa.
Cosmocare Cus Pisa Basket: Carpitelli 2, Franceschi ne, Fiorindi 3, Italiano 26, Redini, Regoli Fr ne, Lazzeri 12, Siena 8, Giannelli, Sciamanda ne, Regoli Fe 23, Quarta 4. All. Angiolini.
Tarros Spezia: Bolis 28, Gaspani 5, Menicocci 8, Kuntic 16, Vignali 16, Preci, Cozman, Fazio 4, Pietrini 6, Rocchi, D’Imporzano, Vivi. All.Bertelà

Cus Pisa Basket

Posta un commento

0 Commenti