Header Ads

Agliana vince a Livorno: più forte della sfortuna


L’Endiasfalti è stata più forte dell’avversità, di una Dea Bendata che ci vede benissimo e che sembra non dare respiro ad Agliana. Infatti dopo Tuci e Tommei, si è fermato nell’allenamento di rifinitura per un problema muscolare anche Razzoli. Un colpo che poteva mettere k.o qualsiasi roster, non le aquile che hanno trovato la forza nel gruppo e la costante crescita mentale dei sui giocatori con più esperienza. Zita, capitan Nieri, Zeneli e Nesi stanno davvero trovando condizione e grande personalità in un momento molto delicato. A Livorno non erano concessi passi falsi e questo ha reso difficile l’approccio alla partita. Nei primi due quarti è la Don Bosco a imporre il proprio ritmo. I labronici sono una squadra che gioca bene a ritmi alti, una squadra di qualità alla quale manca solo esperienza. Inizialmente Agliana ha reso vita facile agli avversari, con una difesa poco efficace e, soprattutto, con tanta corsa ma con poca lucidità. All’intervallo lungo, sembrava davvero difficile poter raddrizzare la partita. Livorno è stato avanti anche 30-21 con Malfatti in stato di grazia che ha trovato il canestro con continuità e facilità. Geromn schiaccia il 31-25 per la pausa tè. Cosa sia successo negli spogliatoi non lo sappiamo, Agliana rientra sul parquet mettendoci tanta qualità e testa. Nesi s’infila nella difesa dei padroni di casa e viene fermato solo con falli, Nieri con una bomba da 3 ricuce il gap e griffa il break di 12-2. Da fine terzo quarto c’è solo Agliana in campo, vittoria importante: oggi c’erano più di due punti in palio: chapeau ragazzi. Coach Mannelli: "l'approccio non è stato buono, siamo andati in difficoltà. Eravamo davvero blandi in difesa e quasi rinunciatari, poi siamo usciti bene con personalità e carattere. Vittoria fondamentale per il nostro cammino intrapreso tra mille difficoltà. Speriamo di recuperare qualche giocatore per poter guardare al futuro con serenità"
Livorno: Mori 11, Geromn 7, Carlotti 0, Maniaci 1, Morando 5, Ciano 0, Mazzantini 11, Malfatti (k) 14, Paoli 7.
Agliana: Zita 7, Nesi 25, Chiti 2, Cei 4, Malevolti 2, Natalini 2, Zeneli 12, Nieri (k) 15, Comno 4, Malevolti S. 0.
Parziali: 17-15, 31-25, 47-52, 56-73

Lorenzo Mossani
Addetto stampa Pall. Agliana 2000

Nessun commento

Powered by Blogger.