Header Ads

Settima vittoria consecutiva per Gema: 94-60 col Don Bosco Livorno


GEMA ALLA SETTIMA DI FILA: CON DON BOSCO FINISCE 94-60
(26-11, 47-32, 78-44)
Gema Montecatini: Marengo 28, Bruni 15, Zampa ne, Molteni ne, Lai, Spagnolli, Konate 4, Neri 23, Rasio 17, Leone, Cei, Ghiarè 7. All. Del Re
Don Bosco Livorno: Mori 8, Morando, Schiano 2, Mazzantini 21, Malfatti 7, Ciano 5, Carlotti 3, Mancini 12, Maniaci 2, Gamba NE, Apolloni NE, Balestri NE. All. Ricci.
Arbitri: Baldini e Buoncristiani
Settima vittoria consecutiva per la Gema Montecatini che al Palaterme non ha difficoltà a centrare il bersaglio grosso contro il Don Bosco Livorno, ancora ultimo a zero punti, ma comunque combattivo. Senza Molteni, vittima di un risentimento muscolare, Giovanni Bruni parte in quintetto per la prima volta in stagione: Rasio e Marengo lanciano il primo break mentre Livorno si aggrappa al bravo Mazzantini per restare a contatto: due bombe consecutive di Neri, alle quali si somma poco dopo Marengo portano la Gema sul +15 (21-6) già dopo 7’ di gioco. Il 7-0 di parziale del Don Bosco rimette un po' in discussione il match ma dura poco: la quinta tripla di serata di Neri vale però il nuovo +14 Gema a metà della seconda frazione, che diventa 47-32 a fine secondo quarto, molto rapido e divertente. Lo sprint decisivo arriva nel terzo periodo sempre con la "cantera" argentina Rasio-Marengo (56-36). Bruni raccoglie un antisportivo da cui fruttano 4 punti e i rossoblù toccano il nuovo massimo vantaggio, sfiorando il “trentello” di scarto, che diventa +34 con lo show personale di Marengo che chiude la sfida a 28 punti segnati e lancia il 78-44 del 30', mentre Mancini lotta e conquista punti preziosi per il suo tabellino. Partita ampiamente in ghiaccio, Del Re da spazio a tutti i giovani mentre Neri confezione un'altra prova da 23 punti, ben coadiuvato da Rasio e dal "maestro di gioco" Bruni. Domenica prossima per la Gema test sicuramente più probante a San Giovanni Valdarno contro la Sinergy.

Matteo Baccellini
Ufficio Comunicazione - Gema Montecatini

Nessun commento

Powered by Blogger.