Header Ads

Valentina’s, prova d’orgoglio che vale il blitz a Campi Bisenzio


SANTO STEFANO CAMPI - VALENTINA’S CAMICETTE BOTTEGONE 53-58
PARZIALI: 13-12, 33-22, 40-36
VALENTINA’S: De Leonardo 17, Castellani, Niccolai 2, Mucciola, Onuoha 16, Bartalini, F.Banchelli 14, E. Banchelli 7, Meoni 2, Milani. All.: Milani
Nel momento probabilmente più complicato di tutto il 2021, la Valentina’s Camicette Bottegone tira fuori un grande orgoglio, si mette l’elmetto in testa e al culmine di una notevole rimonta riesce ad espugnare per 53-58 il campo del Santo Stefano Campi e ritorna alla vittoria dopo due sconfitte consecutive particolarmente pesanti. Quello che più impressiona, però, è che oltre ad aver messo sul parquet le giuste motivazioni e la grinta necessaria per imporsi in sfide del genere, la Valentina’s è stata più forte delle avversità perché, oltre alle assenze croniche di Pratesi e Becciani, coach Milani ha dovuto rinunciare ad Alessio Paci già da qualche giorno e, nel pre-partita, anche ad Edoardo Limberti. E così, dopo un primo quarto equilibrato, i padroni di casa hanno preso il sopravvento nella seconda frazione mettendo i gialloneri alle strette ma, a differenza delle precedenti uscite, non si sono disuniti ed hanno continuato a macinare gioco rientrando in carreggiata nel terzo quarto (dove hanno concesso soltanto 7 punti a Campi) per poi allungare nel rush finale. Top scorer De Leonardo con 17 punti che si è dovuto caricare maggiormente la squadra negli esterni, ma bene anche Onuoha e Filippo Banchelli anche se, in sfide del genere, è ovvio che tutti hanno dato il massimo e meritano la menzione d’onore.
«Sono davvero molto contento perché la squadra è stata perfetta dal punto di vista dell’atteggiamento – ha commentato il coach della Valentina’s Camicette, Maurizio Milani – in una serata dove l’arbitraggio ha lasciato scontenti da ambo le parti non era semplice. Eravamo sotto nel primo tempo ma la mentalità è sempre stata quella giusta e mancava che entrasse il tiro e basta. In difesa ci siamo comportati benissimo per 40’ e, nella ripresa, ci siamo posti l’obiettivo di recuperare punto su punto senza guardare il tabellone raccogliendo i frutti nell’ultimo quarto. Ho visto la reazione che chiedevo e, perciò, devo fare i complimenti a tutti i ragazzi, tenendo anche conto che ci mancavano tutti i “senior” e non era affatto facile».
Una vittoria che porta la Valentina’s a quota 8 punti, mettendosi alle spalle proprio i campigiani: domenica prossima alle 18 alla “King” arriva la Virtus Certaldo che ha 2 vinte e 4 perse finora.

Bottegone Basket

Nessun commento

Powered by Blogger.