Header Ads Widget

BKC Sintecnica alla ricerca di un riscatto su un campo difficile ma non impossibile


Reduce dalla sconfitta casalinga contro l’USE Empoli, la Sintecnica Basket Cecina si appresta ad affrontare l’ultima trasferta dell’anno solare 2021 sul parquet del PalaBorsani di Castellanza, campo di casa dei Knights Legnano, La formazione lombarda guidata da Eliantonio torna ad incrociare da avversaria la strada dei rossoblù dopo alcuni anni che ha trascorso in serie superiore e con una formazione completamente rinnovata ad eccezione di alcuni giovani del proprio vivaio, impiegati per pochissimi minuti in partita. La rotazione a 8 è tutta nuova con tre giocatori che nella scorsa stagione avevano militato in A2 come il 35enne Marino, che arriva da Scafati ed è stato protagonista anche con la maglia della Mens Sana Siena, il 41enne Casini, italo argentino nella scorsa stagione a Casale Monferrato, ed il 22enne centro montenegrino Cepic, proveniente da Eurosport Roma. Anche gli altri nuovi vantano ottime esperienze di gioco, con Bianchi, già affrontato con la Sangiorgese, formazione nella quale ha disputato l’ultima stagione, Terenzi, lo scorso anno a Cesena e già affrontato dal Basket Cecina con la maglia di Alba, Leardini e Roveda, oltre al 19enne Solaroli lo scorso anno affrontato con la maglia di Faenza. Legnano si è presentata ad inizio stagione come una delle favorite per il passaggio di categoria e finora ha ottenuto 16 punti ed il 4° posto in classifica con 8 successi a fronte di 4 sconfitte. Nell’ultimo turno di campionato ha ottenuto i due punti a Livorno in casa della Pielle al termine di un incontro molto combattuto. Il miglior marcatore dei Knight è Terenzi con una media di 17,5 punti per gara, seguito da 16,7 di Marino e dai 14,5 di Bianchi. Anche per Casini doppia cifra media con 10,2 punti per gara. La formazione rossoblù in settimana ha lavorato con grande intensità in allenamento, cercando di migliorare l’attitudine difensiva e per trovare soluzioni più semplici in attacco. Dopo questa gara potrà poi approfittare della sosta, con il campionato che riparte il 9 gennaio 2022 per migliorare ulteriormente in vista di partite importanti nella fine dell’andata e di altrettante difficili nel girone di ritorno. La gara del PalaBorsani, in programma alle 18.00 del 19 dicembre, sarà arbitrata dai signori Vittori di Ascoli Piceno e Paglialunga di Fabriano.

Basket Cecina

Posta un commento

0 Commenti