Header Ads Widget

Dany Basket, il cuore non basta a Prato: i Dragons esultano nel finale


Il Consorzio Leonardo Servizi e Lavori Quarrata esce dal parquet della palestra Toscanini di Prato a testa altissima, ma senza i due punti in tasca. Contro una squadra in gran spolvero e alla prima partita senza Agnoloni (già out contro Montecatini) e Rossi in contemporanea, oltre all’indisponibile Zaccariello, il Dany Basket regge l’urto cedendo solo negli istanti conclusivi di gara. I Dragons si impongono per 93-82, trascinati dalle super prestazioni di Danesi e Magni, autori di 51 punti in due. Il miglior marcatore della gara, valida per la 12esima giornata di campionato, è però Toppo con 29 punti. Il numero 6 biancoblu tiene attaccato i suoi per il tutto il match, ben supportato da Riccio, che chiude la partita con 19 punti. In una gara dove non sono di certo le difese a spiccare, i mobilieri concedono troppo nel primo quarto ai lanieri, che segnano la bellezza di 29 punti. Eppure la formazione di coach Beppe Valerio resta a contatto, dimostrando tutto il proprio orgoglio nonostante la condizione d’emergenza. Al 10′ siamo 29-23. Toppo fa la voce grossa sotto le plance, coadiuvato da un capitan Vettori alla sua miglior prova stagionale con 13 punti. Un bel segnale per Quarrata vista l’assenza per il resto del torneo di Rossi. Riccio punisce dall’arco, gli ospiti riescono a pareggiare e all’intervallo le due compagini sono divise da appena due lunghezze sul 51-49. Ci si aspetta un confronto equilibrato anche nella ripresa e così effettivamente è. Nonostante Danesi e Magni cerchino di dare più volte una spallata al match, il Dany Basket resta attaccato e mette pure la testa avanti. Il finale di terzo quarto premia tuttavia la squadra guidata in panchina da Marco Pinelli. Si entra nell’ultimo periodo con Prato in vantaggio di sei punti (67-61). Un margine che i padroni di casa riescono caparbiamente a difendere dagli assalti quarratini, che con il trascorrere dei minuti perdono inevitabilmente lucidità. Un fattore ampiamente preventivabile alla vigilia e che risulta decisivo per le sorti della partita, che i Dragons sono bravi a fare loro.
Sibe Prato – Consorzio Leonardo Servizi e Lavori Quarrata 93-82 (29-23; 51-49; 67-61)
Quarrata: Biagi 4, Toppo 29, Cannone 9, Cantrè 6, Zucconi ne, Frangioni ne, Vettori 13, Riccio 19, Cukaj 2. All. Valerio.

Dany Basket Quarrata

Posta un commento

0 Commenti