Header Ads Widget

La Gtg Pistoia attende Orzinuovi per continuare la corsa al vertice


Secondo dei tre appuntamenti casalinghi che chiuderanno il 2021 della Giorgio Tesi Group Pistoia: domenica 19 dicembre alle 18 i ragazzi di Nicola Brienza ospiteranno al PalaCarrara l’Agribertocchi Orzinuovi, nel match valido per la dodicesima giornata di andata del girone verde di serie A2 Old Wild West. Dopo la convincente vittoria con Treviglio, la quarta consecutiva, la squadra biancorossa attende il fanalino di coda della graduatoria a caccia di due punti buoni per continuare a cullare il sogno Coppa Italia. Biglietti a disposizione al botteghino (sabato 17- 19:30, domenica dalle 10-12:30 e dalle 16 in poi) e online. La gara sarà trasmessa in diretta su LNP Pass e in differita su TVL. Match Sponsor: Medical Sport Due. Charity partner: Fondazione Maic Onlus. Così coach Brienza: «Abbiamo recuperato Magro e continuiamo a gestire i carichi di lavoro di Saccaggi, ma complessivamente stiamo bene. Sarà una partita diversa rispetto alle ultime due, dove non partivamo con i favori del pronostico, anche se a livello di roster, budget e aspettative estive non affronteremo una squadra più debole di noi. Sicuramente il “mood” di Pistoia è diverso da quello che stanno vivendo a Orzinuovi, ma ci vorrà grande rispetto e grande attenzione perché hanno dei giocatori in grado di decidere da soli una partita. Molto dipenderà dal nostro approccio: dovremo essere bravi a non dargli delle opportunità». Sulla gara che sarà: «Di solito in questo tipo di partite il leit-motiv è sempre quello di partire in maniera dura e convincente. Non bisogna assolutamente sottovalutare gli avversari perché di scivoloni e pronostici ribaltati la storia di questo sport ne è piena. Orzinuovi crede nella risalita, società e allenatore sono fiduciosi di sbloccarsi: tocca a noi non permettere loro di farlo a Pistoia. Per quanto ci riguarda il momento è buono, vogliamo provare a vincere entrambe le prossime partite casalinghe per dare continuità ai successi con Torino e Treviglio sfruttando il fattore campo. La Coppa Italia? Non siamo partiti con quell’intento, ma vogliamo giocarci le nostre chance. Sarebbe un bel regalo per noi e per tutto l’ambiente biancorosso».

Pistoia Basket 2000

Posta un commento

0 Commenti